Acidosi: principali cause, sintomi e trattamento

Faringite

L'acidosi è una violazione dell'equilibrio acido-base del sangue con l'accumulo di ioni idrogeno e componenti acidi nella sua composizione. Se il corpo è sano, i sistemi tampone del sangue neutralizzano rapidamente l'eccesso di queste sostanze. Tuttavia, in alcune malattie o fallimenti del suo lavoro, i prodotti acidi iniziano ad accumularsi in quantità eccessive nel sangue, a penetrare nelle urine e possono anche provocare lo sviluppo di uno stato comatoso.

Gli acidi cominciano ad accumularsi nel corpo quando li produce in un volume troppo grande, o non è in grado di utilizzarli pienamente. Il pH scende, si sviluppa l'acidosi. Inoltre, l'acidosi non è una patologia indipendente, questa condizione è solo una conseguenza di varie malattie o disturbi nel normale funzionamento del corpo.

I limiti di pH di 7,35-7,38 sono considerati i limiti della norma di acidità del sangue per l'uomo. Se va oltre questi limiti, una persona ha seri problemi di salute: l'emostasi soffre, gli organi interni sono disturbati e talvolta vi sono tali violazioni che costituiscono una minaccia diretta per la vita umana. Pertanto, è importante che i medici conoscano il livello di acidità nel sangue di quei pazienti che si trovano in gravi condizioni, ad esempio, nel reparto di terapia intensiva, nel reparto di oncologia. Occasionalmente, sono richieste misurazioni regolari del livello di acidità del sangue delle donne che stanno aspettando il bambino (se c'è una predisposizione a tali disturbi).

Soddisfa l'acidosi compensata e scompensata, relativa e assoluta. A volte il livello dell'equilibrio acido-base cambia in una direzione o nell'altra a causa di stress, forte eccitazione emotiva, troppo metabolismo, ecc. Tuttavia, tali fluttuazioni vengono rapidamente eliminate dalle riserve proprie dell'organismo (reni, polmoni, sistemi tampone sanguigni). La persona in questo caso non ha nemmeno il tempo di notare che ha avuto un cambiamento del pH nel sangue, poiché non ci saranno sintomi patologici.

Cibo irrazionale e gravi errori nel menu possono portare all'acidificazione del sangue di un decorso cronico. Tale acidosi può essere presente in una persona per tutta la vita. I sintomi di acidosi cronica sono o assenti del tutto o scarsamente espressi, e la qualità della vita di una persona non soffre. Mancanza di attività fisica, stress, costante ipossia - tutti questi sono fattori di rischio che possono portare allo sviluppo di acidosi lieve.

Se una persona entra nell'unità di terapia intensiva o nell'unità di terapia intensiva, il livello di acidità del sangue in lui viene misurato su base obbligatoria. Questo indicatore caratterizza l'attività vitale del corpo e l'aumento degli acidi nel sangue richiede cure mediche di emergenza. Se non lo si rende, l'acidosi porterà a disturbi nel cervello, coma e morte.

Contenuto dell'articolo:

Perché si sviluppa l'acidosi?

L'acidosi è un sintomo di una malattia o di un disturbo nel corpo umano.

Pertanto, è importante stabilire la causa che ha portato all'acidificazione del sangue:

Condizioni febbrili che si sviluppano sullo sfondo di eventuali malattie o altre condizioni patologiche. Quando la temperatura corporea aumenta, si innescano processi metabolici, che sono accompagnati dalla produzione di immunoglobuline (proteine ​​prodotte dall'organismo stesso per la sua stessa protezione). Se la temperatura corporea supera il livello di 38,5 gradi, allora queste proteine ​​iniziano a decadere, allo stesso tempo i grassi e i carboidrati vengono distrutti. Di conseguenza, l'ambiente interno del corpo viene acidificato.

Anomalie nei reni.

Dieta squilibrata o digiuno. Se il corpo riceve meno nutrienti dal cibo, cerca di colmare il deficit risultante dalle sue riserve: glicogeno, grasso, muscoli, ecc. La distruzione di queste sostanze porta al fatto che il pH viene disturbato e la quantità di acidi aumenta, come il corpo stesso inizia a produrre. Non solo la fame, ma anche la predominanza di grassi animali, sale, cibi raffinati e carboidrati nel menu, può portare allo sviluppo di acidosi. Negativamente, il pH è influenzato dalla mancanza di fibre e oligoelementi nella dieta.

Il periodo di portare un bambino. Quando una donna è incinta, tutti i suoi organi interni stanno lavorando in una modalità intensificata. Il metabolismo viene accelerato per fornire al bambino la massima quantità di sostanze nutritive. Il livello dei prodotti di decadimento inizia naturalmente a salire, il che può portare all'acidosi.

Processi infiammatori nel corpo, che hanno causato una violazione dell'iperventilazione dei polmoni. Peggio è la ventilazione, più forte è l'acidosi. Insufficienza respiratoria, asma, polmonite, enfisema può portare al suo sviluppo. Tutte queste condizioni provocano l'acidosi respiratoria o respiratoria cosiddetta.

Tipi di acidosi

A seconda del pH del sangue, ci sono i seguenti tipi di acidosi:

Acidosi compensata, in cui sono assenti i sintomi delle violazioni nel corpo. In questo caso, il livello di pH è pari a 7,35.

Acidosi subcompensata, che è espressa da aritmia, mancanza di respiro, diarrea e vomito. In questo caso, il livello di pH è pari a 7,25.

Acidosi scompensata, che è caratterizzata da gravi interruzioni nel lavoro del cuore, sistema digestivo, cervello, perdita di coscienza. In questo caso, il livello di pH è 7,24.

A seconda del motivo che ha portato allo sviluppo di acidosi, ci sono i seguenti tipi di esso:

Acidosi metabolica, che si manifesta in caso di insuccessi nei processi metabolici. Quando il sangue non può normalmente legarsi, o la distruzione dei suoi acidi, per esempio, sullo sfondo del diabete.

Acidosi di gas, quando ci sono irregolarità nel processo di scambio di gas nei polmoni. La ragione di ciò sono le malattie dell'apparato respiratorio. Inoltre, l'acidosi respiratoria si osserva con l'ipoventilazione dei polmoni, con un contenuto eccessivo di anidride carbonica nell'aria, con lesioni al torace, ecc.

Acidosi escretoria o escretoria, quando i reni perdono la capacità di rimozione normale degli acidi dal corpo (quegli acidi che si sciolgono nel sangue). Inoltre, l'acidosi escretoria si sviluppa a condizione che lo stomaco o l'intestino secernano troppi alcali.

Acidosi esogena, che si sviluppa a condizione che gli acidi provenienti dall'ambiente esterno siano forniti in tali volumi che il corpo non sia in grado di assimilarli.

L'acidosi mista si sviluppa quando l'ambiente interno del corpo viene acidificato a causa di diversi fattori contemporaneamente. Ad esempio, sullo sfondo di malattie cardiache che sono accompagnate da danni ai polmoni o ai reni.

Acidosi metabolica

Più spesso gli altri tipi di disturbi nell'equilibrio acido-base del sangue, è l'acidosi metabolica che si verifica. Allo stesso tempo, il livello di acido lattico, acetoacetico e beta-ossimolare aumenta nel sangue. La malattia ha un decorso più grave, in quanto è accompagnata da un aumento del livello di potassio nel sangue e da una diminuzione dell'emoperfusione nei reni.

Con diabete mellito, chetoacidosi e acidosi lattica, che sono caratterizzati dall'accumulo di alcuni tipi di sangue nel sangue, il più delle volte si sviluppa nel corpo. Così, con la lattoacidosi si accumula un sacco di lattato nel sangue e con la chetoacidosi il livello di acido acetoacetico aumenta, o meglio, i suoi prodotti di decomposizione. Questi tipi di acidosi possono causare la caduta del paziente in coma. Pertanto, una persona dovrebbe essere aiutata il più rapidamente possibile. Inoltre, l'acidosi lattica può svilupparsi in persone che non sono coinvolte nello sport, ma hanno sperimentato un grave sovraccarico fisico. L'acido lattico si deposita nei muscoli, causando il loro dolore, e si alza anche nel sangue, rendendolo acido.

La tireotossicosi, il rifiuto di mangiare, l'uso eccessivo di bevande alcoliche possono provocare acidosi metabolica.

Sintomi di acidosi

Se l'acidosi viene compensata dai meccanismi di adattamento del corpo, i suoi sintomi possono essere del tutto assenti o essere lievi. Come l'accumulo di acidi nel sangue, appariranno tali segni di equilibrio acido-base disturbato, come: aumento della fatica e debolezza, problemi respiratori. Lo stato di shock e coma si sviluppa con grave acidosi.

Spesso i sintomi dell'acidosi passano inosservati a causa della prevalenza dei sintomi della malattia di base da cui una persona soffre. Ciò non consente una diagnosi corretta. L'acidosi pronunciata è accompagnata da insufficienza respiratoria, una diminuzione del numero di battiti cardiaci, shock cardiogeno e coma.

Nell'acidosi metabolica si osservano violazioni degli organi dell'apparato respiratorio secondo il tipo di Kussamaul: l'inalazione diventa profonda e durante l'espirazione quantità eccessive di anidride carbonica vengono rilasciate nell'ambiente esterno. Quindi, il corpo cerca di sbarazzarsi di acido in eccesso.

Sullo sfondo dell'acidosi respiratoria, lo scambio di gas alveolare è ridotto, la respirazione diventa superficiale, ma frequente. Specialista sufficiente per valutare la natura del respiro del paziente, per determinare la sua presenza di acidosi. Il prossimo passo è scoprire la sua causa.

L'acidosi respiratoria è più facile da diagnosticare. Spesso è accompagnato da enfisema, polmonite, edema dell'interstizio polmonare. Per identificare l'acidosi metabolica, sono necessari studi di laboratorio e strumentali.

Se una persona ha un'acidosi compensata, può essere rilevata solo dopo aver eseguito un esame del sangue per valutare i suoi sistemi tampone, il rilascio di urina, ecc. Quando l'acidosi inizia ad aumentare, compaiono disturbi dell'apparato respiratorio.

Se l'acidosi scompensata, le prestazioni del cervello, del sistema cardiovascolare e degli organi digestivi ne soffrono. Questi disturbi sono dovuti all'ipossia dei tessuti degli organi sullo sfondo dell'accumulo di acidi nel sangue. I sintomi evidenti di acidosi sono un aumento della pressione sanguigna e tachicardia, che si sviluppano sullo sfondo di livelli crescenti di noradrenalina e adrenalina nel sangue.

Vomito e diarrea indicano la progressione dell'acidosi, poiché provoca un aumento della secrezione delle ghiandole digestive. La pressione può aumentare, quindi scendere, l'impulso si accelera, si sviluppano aritmia e spasmo bronchiale.

I sintomi neurologici si manifestano con l'aumento della sonnolenza e dell'affaticamento, la mente diventa annebbiata, la persona diventa apatica e ha mal di testa. Se l'acidosi ha un decorso grave, allora il paziente può cadere in coma. In questo caso le sue pupille saranno dilatate, la reazione alla luce è assente, i riflessi scompaiono, il tono muscolare diminuisce.

Sintomi tipici dell'acidosi respiratoria: rilascio di sudore appiccicoso, gonfiore del viso, cambiamento del colore della pelle da bluastra a rosa. All'inizio, una persona dice molto, è in euforia, ma mentre l'acidosi progredisce, diventa apatico e può andare a letto. Sopore e coma si sviluppano con acidosi scompensata. L'ulteriore progressione dei disordini negli organi respiratori porta a un'ipossia tissutale sempre più pronunciata, all'inibizione del centro respiratorio. L'acidosi respiratoria severa sarà accompagnata da disordini metabolici. La tachicardia aumenta, la frequenza cardiaca non viene ripristinata. Se non ci sono cure mediche adeguate, la persona muore.

Con l'uremia, sullo sfondo di un disturbo nei reni, il paziente sviluppa convulsioni, poiché il livello di calcio nel sangue diminuisce. La respirazione diventa rumorosa, l'odore di ammoniaca può comparire dalla bocca, quando il livello di urea nel sangue sale.

Diagnosi e trattamento dell'acidosi

Segni diagnostici che indicano che il livello del pH del sangue è sceso a 7,35: un aumento della pressione di anidride carbonica (acidosi respiratoria), una diminuzione del livello di bicarbonato e alcali standard (acidosi metabolica). È possibile rimuovere questi indicatori quando si esegue un'analisi del sangue e delle urine in condizioni di laboratorio.

Se l'acidosi ha un decorso lieve, allora al paziente vengono prescritte molte bevande, soluzioni alcaline. Assicurati di regolare il menu, rimuovendo da esso prodotti che promuovono la crescita di acidi nel sangue. Il paziente deve essere attentamente esaminato per determinare quale sia la causa dell'acidosi.

Il fatto che l'acidificazione dell'ambiente interno del corpo diventi causa di varie malattie, negli ultimi anni, parla sempre di più. Le persone che sono dipendenti dalla medicina alternativa, cercano di usare il bicarbonato di sodio per trattare tutte le malattie senza eccezioni, ma è davvero universale?

Se il corpo di una persona cresce e sviluppa neoplasie maligne, è semplicemente impossibile farcela con l'aiuto della soda. Inoltre, il suo uso aggraverà solo le condizioni del paziente. Con la gastrite, la soda complicherà il decorso della malattia e potrebbe anche portare allo sviluppo di atrofia della parete gastrica. La soda può aiutare ad affrontare alcalosi. Tuttavia, dovrebbe essere preso sotto il controllo dei parametri del sangue di laboratorio e in dosi adeguate insieme al medico.

Se l'acidosi è causata dal diabete mellito, il paziente deve essere regolato con una dose di insulina. I farmaci broncodilatatori (Salbutamolo, Isoprenalina, Teofillina) e i mucolitici (Ambroxol, Acetilcisteina) sono prescritti per le malattie dell'apparato respiratorio. Assicurati di igienizzare il sistema respiratorio, di condurre una terapia finalizzata a ripristinare la pervietà dei bronchi.

Per eliminare i sintomi di acidosi, al paziente viene prescritto un sacco di bevande e soda. Se le condizioni del paziente sono gravi, la soluzione di bicarbonato sterile viene somministrata per via endovenosa. La procedura viene eseguita nell'unità di terapia intensiva.

Autore dell'articolo: Maxim Shutov | ematologo

Istruzione: Nel 2013, la Kursk State Medical University è stata completata e il diploma in "Medicina generale" è stato ottenuto. Dopo 2 anni, la residenza nella specialità "Oncologia" è stata completata. Nel 2016, ha completato gli studi post-laurea presso il National Medical and Surgical Center intitolato a NI Pirogov.

Acidosi - che cos'è: sintomi e trattamento

L'equilibrio acido-base è uno degli indicatori importanti della salute. Di norma, nel processo di attività vitale, si formano molti diversi acidi nel corpo, che vengono espulsi rapidamente attraverso i polmoni o con l'urina e poi. In caso di squilibrio, può verificarsi acidosi - una condizione in cui gli acidi si accumulano (accumulano) nei tessuti e li distruggono. Spesso questa patologia appare con una mancanza di minerali negli adulti e nei bambini. La malattia è caratterizzata da uno spostamento dell'equilibrio acido-base verso una diminuzione del pH del pH e un aumento dell'acidità del suo ambiente.

motivi

L'acidosi non è una malattia, ma solo uno stato del corpo, causato da una violazione dell'equilibrio acido-base, che si è verificato a seguito di insufficiente escrezione e ossidazione degli acidi organici. Di norma, questi prodotti vengono espulsi rapidamente durante la normale funzione del corpo. Solo in alcune malattie e condizioni vengono fuori lentamente. Le cause più comuni di acidosi sono:

  • insufficienza respiratoria nell'infiammazione dei polmoni (polmonite), enfisema (espansione patologica degli spazi aerei dei bronchioli distali) dei polmoni, ipoventilazione (rara respirazione superficiale);
  • neoplasie maligne;
  • dieta a digiuno;
  • abuso di alcol;
  • ipoglicemia (diminuzione della glicemia);
  • insufficienza renale;
  • il fumo;
  • perdita di appetito, avvelenamento, altri disturbi del tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale);
  • la gravidanza;
  • la disidratazione;
  • avvelenamento da sostanze nocive;
  • carenza di ossigeno (con infarto miocardico, insufficienza cardiaca, anemia, stato di shock);
  • perdita di bicarbonato (sali acidi dell'acido carbonico) da parte dei reni;
  • l'uso di droghe (cloruro di calcio, salicilati e altri);
  • condizioni del corpo, provocando una violazione del metabolismo (insufficienza circolatoria, diabete, stato febbrile).

L'acidosi è divisa nella sua origine in: non respiratoria (questa condizione è causata da un eccesso di acidi non volatili), respiratoria (acidosi gassosa) si sviluppa a causa di inalazione di aria ad alta concentrazione di CO2 (anidride carbonica) e mista (causata da vari tipi di acidosi). Anche il tipo non respiratorio (non gas) ha una sua classificazione:

  1. Esogeno. Lo stato di aumento della concentrazione di acidi, che è causato dall'ingestione di un numero enorme di sostanze che vengono convertite durante il metabolismo in acidi.
  2. Escretore. Sviluppato in violazione della funzione di eliminazione degli acidi non volatili dal corpo. Spesso si verifica in caso di insufficienza renale.
  3. Acidosi metabolica acuta. Il tipo più complesso di patologia, che è caratterizzato dall'accumulo di acidi endogeni nel corpo a causa del loro insufficiente legame o distruzione. Suddiviso in:
  • acidosi lattica, si sviluppa a causa di un eccesso di acido lattico nel corpo;
  • ipercloremico, in cui vi è una violazione del bilancio acido a causa dell'alto contenuto di cloro nel plasma sanguigno;
  • diabetico, appare come una complicazione del diabete mellito e indica la presenza di chetonemia (alto contenuto di corpi di acetone nel sangue) e iperglicemia (aumento della quantità di glucosio nel siero del sangue).

L'indice dell'idrogeno influisce anche sull'equilibrio acido-base, quindi, se ad una velocità di 7,25 - 7,44, il livello del pH nel corpo raggiunge gli indicatori bassi (meno di 7,24) o alti (più di 7,45), si verifica la denaturazione delle proteine ​​(t. e. perdita delle loro proprietà naturali), ridotta funzione degli enzimi e distruzione cellulare - tale condizione può portare alla morte dell'organismo. L'acidosi per pH è classificata come:

  1. Acidosi compensata Lo spostamento del pH del sangue avviene nella direzione del limite inferiore della norma fisiologica - al livello di 7,35. La sintomatologia è spesso assente.
  2. Subcompensated. Spostamento nel lato "acido" - pH 7,35-7,29. Possono verificarsi aritmia, dispnea, vomito, diarrea.
  3. Acidosi scompensata. La diminuzione del pH del sangue è inferiore a 7,29. In questa condizione, le violazioni del sistema digestivo, del cuore, del cervello sono chiaramente espresse.

sintomi

Manifestazioni di squilibrio nel corpo umano sono difficili da distinguere dai sintomi di altre malattie. Di regola, con una forma lieve di acidosi, una persona non può nemmeno sospettare uno spostamento dell'equilibrio acido-base. Pertanto, solo uno specialista esperto può stabilire una diagnosi accurata. Anche se ci sono segni comuni di acidosi negli esseri umani:

  • vomito a breve termine, nausea;
  • perdita di coscienza;
  • malessere generale;
  • vertigini;
  • aritmia cardiaca (violazione del ritmo, frequenza cardiaca);
  • mancanza di respiro;
  • aumento della pressione sanguigna (pressione arteriosa);
  • sonnolenza;
  • aumentare lo stupore
  • aumento cuore;
  • letargia;
  • confusione;
  • condizioni di shock;
  • Iperpnea (aumento della frequenza e profondità della respirazione).

Nei bambini

Di norma, l'acidosi nei bambini si verifica quando c'è un grande consumo di grassi a causa dell'assenza di carboidrati. Questo accade spesso quando un bambino ha il diabete o una dieta malsana. Altre cause di disturbi acido-base nei bambini sono diarrea, insufficienza renale, scarso assorbimento nell'intestino, morbo di Addison. I principali sintomi di acidosi in un bambino sono:

  • perdita di appetito;
  • letargia;
  • stato depresso del sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale);
  • respirazione rapida;
  • torpore;
  • violazione della microcircolazione periferica (pallore, marmorizzazione della pelle);
  • problemi di stomaco;
  • diarrea, vomito, che porta alla disidratazione;
  • i diabetici - un odore marcio caratteristico dalla bocca;
  • mal di testa;
  • febbre alta

Grande respiro tossico - il sintomo principale di acidosi, di regola, si verifica raramente nei neonati. Solo quando la forma metabolica della violazione dell'equilibrio acido-base è la respirazione dei bambini diventa irregolare, scorretta. Con la sindrome da distress respiratorio (insufficienza respiratoria), accompagnata da un acidosi misto di tipo severo, il respiro del bambino diventa paradossale - l'aria simile a un pendolo si muove dal polmone sul lato sano verso l'opposto e la schiena.

diagnostica

Se si verifica uno qualsiasi dei sintomi dei disturbi dell'equilibrio acido-base, la persona deve assolutamente consultare un medico. Solo uno specialista può fare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento efficace. Per fare questo, il medico può prescrivere i seguenti metodi diagnostici:

  • analisi del sangue per elettroliti sierici (il sangue viene prelevato dall'arteria);
  • analisi del pH delle urine;
  • analisi della composizione del sangue nel sangue (il sangue arterioso viene raccolto dall'arteria radiale sul polso, mentre il sangue venoso non determina con precisione il livello dei valori di pH).

Di norma, tutti gli esami del sangue (per il livello di elettroliti sierici e la composizione del gas) mostrano sia la presenza del disturbo nel corpo che il suo tipo (metabolico, respiratorio e altri). Spesso, per determinare le cause dell'acidosi, il medico può prescrivere ulteriori metodi diagnostici (analisi delle urine, ultrasuoni).

Trattamento dell'acidosi

A causa del fatto che l'insorgenza di acidosi è causata dalla rottura dei sistemi del corpo, il trattamento di questa condizione si riduce al trattamento della malattia o disfunzione di base, che provoca uno spostamento dell'equilibrio acido-base. Acidosi di qualsiasi tipo può portare a condizioni critiche del corpo, quindi è necessario chiedere aiuto ad uno specialista quando compaiono i sintomi. Di norma, la correzione di forme gravi di patologia comporta:

  • rafforzare il sistema tamponato di bicarbonato;
  • ventilazione polmonare migliorata;
  • eliminazione dell'ipoproteinemia (riduzione della concentrazione di proteine ​​nel plasma sanguigno);
  • normalizzazione emodinamica: eliminazione dell'ipovolemia (riduzione del volume del sangue), ripristino della microcircolazione;
  • miglioramento dei processi ossidativi mediante somministrazione di glucosio, piridossina, acido ascorbico, tiamina, riboxina, insulina;
  • correzione del metabolismo degli elettroliti;
  • eliminazione del fattore provocante;
  • miglioramento del flusso sanguigno renale.

Il trattamento sintomatico della malattia comporta l'ingestione di bicarbonato di sodio (soda), l'assunzione di molta acqua, l'eliminazione dei sintomi correlati (nausea, malessere, aritmie). Quando avvelenamento prescritto farmaci che rimuovono le tossine dal corpo, nei casi più gravi, dialisi (pulizia). In caso di violazione moderata, è necessario limitare il consumo di alimenti proteici. Il trattamento farmacologico include l'uso di carbonato di calcio.

Acidosi: cause, forme, manifestazioni, diagnosi, come trattare quando pericoloso

L'acidosi è una delle forme di squilibrio acido-base, in cui l'acidificazione dell'ambiente interno si verifica a causa dell'accumulo di prodotti acidi e ioni idrogeno. Normalmente questi prodotti vengono rimossi rapidamente a causa del lavoro dei sistemi tampone e degli organi di escrezione, ma con una serie di condizioni patologiche, gravidanza, ecc. i prodotti acidi si accumulano, penetrano nelle urine e possono portare al coma.

Un eccesso di acidi appare quando la loro eccessiva produzione o mancanza di eliminazione, portando ad una diminuzione del pH e allo sviluppo di acidosi, che non è una malattia indipendente, ma riflette solo lo sviluppo di un'altra patologia ed è considerata una delle possibili complicanze.

Nel sangue normale il pH è 7,35-7,38. Le deviazioni da questo valore sono piene di gravi disturbi nell'omeostasi, il lavoro degli organi vitali e possono persino mettere in pericolo la vita, quindi l'indicatore è monitorato molto attentamente per gravi patologie degli organi interni, nei pazienti delle unità di terapia intensiva, pazienti oncologici, in donne incinte che sono inclini a questo tipo di disturbi.

Un eccesso di prodotti acidi può essere assoluto o relativo, compensato o non compensato. Le fluttuazioni del pH a breve termine sono normali, riflettendo l'intenso metabolismo, l'impatto dei fattori di stress, ecc. Tuttavia, l'equilibrio acido-base ritorna rapidamente alla normalità grazie al lavoro coordinato di sistemi tampone, reni e polmoni. Tale acidosi non ha il tempo di dare sintomi e quindi si inserisce nella struttura del meccanismo adattativo fisiologico.

L'acidificazione dell'ambiente interno può verificarsi cronicamente con errori nell'alimentazione, a cui molte persone, sia giovani che mature, sono predisposte. Questo tipo di acidosi dura tutta la vita, senza causare sintomi pronunciati o interruzione della vita. Oltre alla nutrizione, l'acidità dell'ambiente interno è influenzata dalla qualità dell'acqua potabile, dal livello di attività fisica, dallo stato psico-emotivo, dall'ipossia dovuta alla mancanza di aria fresca.

Determinare il livello di pH del sangue non è incluso nei parametri di vita necessariamente determinati. Si chiarisce quando compaiono i sintomi dei disturbi dell'equilibrio acido-base, più spesso nei pazienti delle unità di terapia intensiva e dei reparti di terapia intensiva. È necessario trattare l'acidosi immediatamente, poiché una diminuzione del pH è irto di gravi disturbi dell'attività cerebrale, del coma e della morte del paziente.

Cause e tipi di acidosi

È importante ricordare che l'acidosi è solo uno dei sintomi, in cui la determinazione della vera causa della violazione è di fondamentale importanza per gli specialisti.

Le cause di acidosi possono essere:

  • Malattie che si verificano con la febbre;
  • Patologia dei reni;
  • Diarrea prolungata;
  • Alimentazione a digiuno o squilibrata;
  • Stato di gravidanza;
  • Violazione della ventilazione polmonare durante processi infiammatori, patologia cardiaca;
  • Disturbi endocrini e metabolici (diabete mellito, tireotossicosi).

Un aumento della temperatura corporea, che è accompagnato da varie patologie sia di natura infettiva che non infettiva, è accompagnato da un'intensificazione del metabolismo e dallo sviluppo di speciali proteine ​​protettive - immunoglobuline. Se la temperatura supera i 38,5 gradi, il metabolismo cambia verso il catabolismo, quando aumenta la degradazione di proteine, grassi e carboidrati, che si traduce in acidificazione dell'ambiente interno.

La gravidanza è una condizione speciale del futuro corpo materno, molti dei quali sono costretti a lavorare in modo intensivo. Fornire al feto sostanze nutritive e ossigeno richiede un aumento del livello del metabolismo, mentre i prodotti di decadimento diventano più, non solo a spese della propria, materna, ma anche a spese di quelli che crescono nel feto uterino.

L'assunzione inadeguata di nutrienti è un altro fattore importante che causa l'acidosi. Durante il digiuno, il corpo cerca di procurarsi energia dalle riserve già esistenti - tessuto adiposo, glicogeno del fegato e dei muscoli, ecc. La disintegrazione di queste sostanze porta alla rottura dell'equilibrio acido-base con uno spostamento del pH verso l'acidificazione a causa di un eccesso di formazione di prodotti acidi da parte dell'organismo stesso.

Tuttavia, non solo la mancanza di cibo, ma anche la sua composizione sbagliata contribuisce anche alla crescita dell'acidosi cronica. Si ritiene che i grassi animali, il sale, i carboidrati, i prodotti raffinati con una contemporanea mancanza di fibre e oligoelementi contribuiscano allo sviluppo dell'acidosi.

Un cambiamento significativo nell'equilibrio acido-base può verificarsi nei disturbi della funzione respiratoria. Riducendo il volume di ventilazione polmonare nel sangue si verifica un accumulo di eccesso di anidride carbonica, che porterà inevitabilmente all'acidosi. Tale fenomeno può essere osservato con edema polmonare, insufficienza respiratoria grave sullo sfondo di enfisema o asma, polmonite - acidosi respiratoria.

A seconda del meccanismo patogenetico dello sviluppo dell'acidosi e del grado di malfunzionamento dell'organo, esistono diversi tipi di acidosi. Secondo il valore del pH è:

  • Compensato - quando l'acidità non supera i limiti dell'estremo limite inferiore della norma, pari a 7,35, mentre i sintomi sono solitamente assenti;
  • Subcompensato - il pH diminuisce ancora di più, raggiunge i 7,25, ci possono essere segni di processi dismetabolici nel miocardio sotto forma di aritmie, così come mancanza di respiro, vomito e diarrea;
  • Decompensato - l'indicatore di acidità diventa inferiore a 7,24, i disturbi dal lato del cuore, il sistema digestivo, il cervello o anche la perdita di coscienza sono chiaramente espressi.

Per fattore causale distinguere:

  1. Acidosi gassosa - le sue cause possono essere una violazione dello scambio di gas polmonare (patologia degli organi respiratori) e quindi saranno chiamate respiratorie (respiratorie), così come i cambiamenti nella composizione dell'aria con un eccesso di anidride carbonica, ipoventilazione in caso di lesioni al torace, ecc.
  2. non-gas;
  3. Acidosi metabolica - si sviluppa in violazione dei processi metabolici, incapacità di legare o distruggere i componenti acidi del sangue (diabete, ecc.);
  4. Escretore (escretore) - se i reni non sono in grado di rimuovere l'acido disciolto nel sangue (renale) dal corpo, o più intestino è perso dall'intestino e dallo stomaco, la quantità di alcali è una varietà gastrointestinale;
  5. Esogeno - quando si entra dall'esterno un gran numero di acidi o sostanze che possono trasformarsi in acidi nel processo di reazioni biochimiche nel corpo;
  6. Versione mista dell'acidificazione dell'ambiente interno, in cui esiste una combinazione di diversi meccanismi per lo sviluppo della patologia. Ad esempio, malattie del cuore e dei polmoni, polmoni e reni, diabete e danni simultanei ai reni, ai polmoni, all'intestino, ecc.

Acidosi metabolica

Una delle forme più comuni è l'acidosi metabolica, in cui aumenta la concentrazione di acido lattico, acetoacetico e acido p-idrossibutirrico nel sangue. Procede più pesante rispetto ad altre specie, accompagnato da un aumento del livello di potassio nel sangue e da una diminuzione dell'emoperfusione nei reni.

Diabete mellito, tireotossicosi, digiuno, abuso di alcool e altre cause portano ad acidosi non respiratoria e, a seconda del tipo di acido che si accumula principalmente nel corpo, c'è acidosi lattica (acidosi lattica) e chetoacidosi caratteristica del diabete mellito.

L'acidosi lattica nel sangue aumenta il lattato, con chetoacidosi - prodotti del metabolismo dell'acido acetoacetico. Entrambi i tipi possono essere gravi nel diabete e possono portare al coma, richiedendo un aiuto immediato e qualificato. Raramente l'acidosi lattica si sviluppa con uno sforzo fisico eccessivo, specialmente nelle persone che non si allenano regolarmente. L'acido lattico si accumula nei muscoli, causando dolore e nel sangue, acidificandolo.

Manifestazioni di acidosi

I sintomi dell'acidosi dipendono dal grado di variazione del pH nel lato acido. Nel caso di forme compensate di patologia, i sintomi lievi non si verificano o sono pochi e appena evidenti, tuttavia, con un aumento della quantità di alimenti acidi, la debolezza, l'affaticamento, la respirazione cambierà, lo shock e il coma sono possibili.

I sintomi di acidosi possono essere mascherati dalle manifestazioni della patologia sottostante o molto simili ad essa, il che rende difficile la diagnosi. L'acidosi lieve è spesso asintomatica, grave - dà sempre alla clinica una respirazione disturbata, è possibile ridurre la contrattilità del muscolo cardiaco e la reazione del letto vascolare periferico all'adrenalina, che causa shock cardiogeno e coma.

L'acidosi metabolica è accompagnata da un disturbo respiratorio di tipo Kussmaul molto caratteristico, che mira a ripristinare l'equilibrio acido-base aumentando la profondità dei movimenti respiratori, in cui un maggiore volume di anidride carbonica viene rilasciato nell'aria circostante.

Con l'acidosi respiratoria (respiratoria), a causa di una diminuzione dello scambio di gas alveolare, la respirazione diventerà superficiale, forse anche più frequente, ma non si approfondirà, poiché gli alveoli non sono in grado di fornire un maggiore livello di ventilazione e di scambio gassoso.

Le informazioni più accurate sulla concentrazione di anidride carbonica nel sangue del paziente, che il medico può ottenere senza utilizzare ulteriori metodi di esame, forniscono una valutazione del tipo di respirazione. Dopo che è diventato chiaro che il paziente è effettivamente l'acidosi, gli specialisti dovranno scoprire la sua causa.

Le difficoltà meno diagnostiche sorgono nell'acidosi respiratoria, le cui cause di solito sono riconosciute abbastanza facilmente. Più spesso nel ruolo del grilletto sono l'enfisema ostruttivo, la polmonite, l'edema polmonare interstiziale. Per chiarire le cause dell'acidosi metabolica, è in corso una serie di ulteriori studi.

Un'acidosi compensata moderatamente pronunciata procede senza alcun sintomo e la diagnosi consiste nello studio dei sistemi tampone di sangue, urina, ecc. Quando la gravità della patologia si approfondisce, il tipo di respirazione cambia.

Quando si scompone l'acidosi, ci sono violazioni del cervello, del cuore e dei vasi sanguigni, del tratto digestivo associato a processi ischemico-distrofici sullo sfondo dell'ipossia e dell'accumulo di acidi in eccesso. Un aumento della concentrazione degli ormoni del midollo surrenale (adrenalina, norepinefrina) contribuisce alla tachicardia e ipertensione.

Il paziente con un aumento della formazione di catecolamine sta vivendo palpitazioni, si lamenta dell'aumento della frequenza cardiaca e delle fluttuazioni della pressione sanguigna. Mentre l'acidosi si aggrava, l'aritmia può unirsi, lo spasmo bronchiale si sviluppa spesso, la secrezione delle ghiandole digestive aumenta, quindi vomito e diarrea possono essere tra i sintomi.

L'effetto dell'acidificazione dell'ambiente interno sull'attività cerebrale provoca sonnolenza, stanchezza, coscienza inibita, apatia e mal di testa. Nei casi più gravi, perdita di coscienza manifestata coma (diabete, per esempio), quando il paziente non risponde agli stimoli esterni, pupille dilatate, la respirazione rara e superficiale, il tono muscolare e riflessi sono ridotti.

In caso di acidosi respiratoria, l'aspetto del paziente cambia: la pelle cambia colore da cianotico a rosato, si copre di sudore appiccicoso e appare una faccia gonfia. Nelle prime fasi dell'acidosi respiratoria, il paziente può essere agitato, euforico, loquace, ma con l'accumulo di alimenti acidi nel sangue, il comportamento cambia in direzione dell'apatia, sonnolenza. L'acidosi respiratoria scompensata si verifica con sopore e coma.

Il metabolismo viene aggiunto al meccanismo respiratorio dello squilibrio acido-base. Il paziente ha aumentato la tachicardia, aumenta il rischio di disturbi del ritmo cardiaco e se non si inizia il trattamento, si avrà un alto rischio di morte.

Se l'acidosi è causata dall'uremia sullo sfondo di insufficienza renale cronica, i sintomi possono includere convulsioni associate a una diminuzione della concentrazione di calcio nel sangue. Con un aumento dell'urea nel sangue, la mancanza di insulina, la respirazione diventerà rumorosa, apparirà un caratteristico odore di ammoniaca.

Diagnosi e trattamento dell'acidosi

La diagnosi di acidosi si basa su studi di laboratorio sulla composizione del sangue e delle urine, determinando il pH del sangue, valutando l'efficacia dei sistemi tampone. Sintomi affidabili, che consentono di valutare in modo affidabile e preciso la presenza di acidosi, no.

Oltre ad abbassare il pH del sangue a 7,35 o inferiore, anche le caratteristiche sono:

  • Aumento della pressione di anidride carbonica (con acidosi respiratoria);
  • Diminuzione del bicarbonato standard e delle basi (con la variante metabolica dello squilibrio acido-base).

La correzione di forme lievi di acidosi viene effettuata con l'assunzione di abbondanti bevande e liquidi alcalini, i prodotti che promuovono la formazione di metaboliti acidi sono esclusi dalla dieta. Assicurati di completare un sondaggio per determinare la causa dello spostamento del pH.

Recentemente, le teorie sono state ampiamente adottate, secondo le quali vari processi patologici sono associati con l'acidificazione dell'ambiente interno. Gli aderenti alla medicina alternativa desiderano utilizzare il bicarbonato di sodio come cura universale per tutte le malattie. Tuttavia, è necessario prima capire se è così utile e se è innocuo per una persona malata rispetto a qualsiasi altra persona ordinaria soda?

Nel caso di tumori maligni, indubbiamente, il trattamento con soda non avrà l'effetto desiderato o addirittura dannoso, con la gastrite aggraverà i disturbi secretori esistenti e probabilmente provocherà processi atrofici nella mucosa, e con alcalosi, contribuirà alla normalizzazione dell'equilibrio acido-base, ma solo se è adeguata dose, modalità di somministrazione e monitoraggio continuo del laboratorio su pH, basi e bicarbonato ematico.

Terapia patogenetico acidosi è quello di eliminare la patologia sottostante, che ha causato uno spostamento del pH al lato acido, -.. insufficienza respiratoria, edema polmonare, diabete mellito, uremia, ecc Per questo scopo designato broncodilatatori (beta-agonisti - salbutamolo, salmeterolo, isoprenalina, teofillina), mucolitici ed espettoranti (acetilcisteina, Ambroxol), farmaci antipertensivi (enalapril, captopril), la dose di insulina è aggiustata nel diabete. Oltre al supporto farmacologico, la riabilitazione delle vie aeree e il drenaggio posizionale dei bronchi vengono effettuati per ripristinarne la pervietà.

La terapia sintomatica per la normalizzazione dell'equilibrio acido-base consiste nell'uso della soda e del consumo di alcolici. Nel caso di acidosi scompensata e coma, la soluzione sterile di bicarbonato di sodio viene iniettata per via endovenosa sotto il controllo costante dell'equilibrio acido-base del sangue e in condizioni di rianimazione.

acidosi

Acidosi - una condizione del corpo, caratterizzata da una violazione dell'equilibrio acido-base del corpo con uno spostamento verso un aumento dell'acidità e una diminuzione del pH dei suoi media. Il motivo principale per lo sviluppo della condizione è l'accumulo di prodotti di ossidazione degli acidi organici, che normalmente vengono rapidamente eliminati dal corpo. Un aumento della concentrazione di prodotti di ossidazione dell'acido organico durante l'acidosi può essere dovuto a fattori esterni (inalazione di aria ad alta concentrazione di anidride carbonica), nonché a fattori interni che alterano il funzionamento del sistema, con conseguente metabolismo del prodotto disturbato e accumulo di metaboliti di acido organico. Condizioni severe di acidosi provocano shock, coma e morte del paziente.

L'acidosi di qualsiasi origine può portare a condizioni critiche del corpo:

  • la disidratazione;
  • Aumento della coagulazione del sangue;
  • Fluttuazioni critiche della pressione sanguigna;
  • Infarto miocardico, infarto organo parenchimale;
  • Diminuzione del volume di sangue circolante;
  • Trombosi periferica;
  • Funzione cerebrale compromessa;
  • coma;
  • Morte.

Classificazione di acidosi

Secondo i meccanismi di sviluppo dell'acidosi, si distinguono i seguenti tipi di disturbi:

  • Acidosi non respiratoria;
  • Acidosi respiratoria (inalazione di aria ad alta concentrazione di anidride carbonica);
  • Tipo misto di acidosi (una condizione causata da vari tipi di acidosi).

L'acidosi non respiratoria a sua volta è soggetta alla seguente classificazione:

  • L'acidosi escretoria è una condizione sviluppata in violazione della funzione di rimuovere gli acidi dal corpo (disfunzione renale);
  • L'acidosi metabolica è la condizione più complessa caratterizzata dall'accumulo di acidi endogeni nei tessuti corporei;
  • L'acidosi esogena è uno stato di crescente concentrazione acida a causa dell'ingestione di un gran numero di sostanze convertite in acidi nel processo del metabolismo.

In termini di pH pH, l'acidosi è classificata come:

  • compensato;
  • subcompensated;
  • Scompensata.

Quando il livello di pH raggiunge il minimo (7,24) e il massimo (7,45) valori (pH normale = 7,25 - 7,44), si verifica la denaturazione delle proteine, distruzione cellulare, riduzione della funzione enzimatica, che può portare alla morte dell'organismo.

Acidosi: cause della malattia

L'acidosi non è una malattia. Questa è una condizione del corpo causata dall'esposizione a determinati fattori. In caso di acidosi, i seguenti fattori possono causare lo sviluppo di questa condizione:

  • Inedia, dieta, abuso di alcool, fumo;
  • Avvelenamento, perdita di appetito, altri disturbi del tratto gastrointestinale;
  • Condizioni dell'organismo in cui il metabolismo è disturbato (diabete mellito, insufficienza circolatoria, stati febbrili);
  • la gravidanza;
  • Neoplasie maligne;
  • La disidratazione;
  • Insufficienza renale;
  • Avvelenamento da sostanze il cui metabolismo nel corpo porta alla formazione di acidi in eccesso;
  • Ipoglicemia (diminuzione della glicemia);
  • Fame di ossigeno (in condizioni di shock, anemia, insufficienza cardiaca);
  • Perdita di bicarbonato da parte dei reni;
  • L'uso di un certo numero di farmaci (salicilati, cloruro di calcio e altri).
  • Insufficienza respiratoria

In alcuni casi di acidosi, non ci sono ragioni che indicano chiaramente lo sviluppo della condizione.

Acidosi: sintomi, quadro clinico della malattia

Nell'acidosi, i sintomi sono difficili da differenziare con i sintomi di altre malattie. Nelle forme più lievi di acidosi, i sintomi non sono associati a uno spostamento dell'equilibrio acido-base del corpo. I principali sintomi di acidosi sono:

  • Breve nausea, vomito;
  • Malessere generale;
  • Palpitazioni, mancanza di respiro;
  • Aritmie cardiache;
  • Aumento della pressione sanguigna;
  • Disturbi del sistema nervoso centrale (sonnolenza, confusione, vertigini, perdita di conoscenza, letargia);
  • Condizioni di shock;

Va notato che in forme lievi di acidosi, i sintomi possono non apparire del tutto.

Diagnosi di acidosi

I seguenti metodi di ricerca sono usati per diagnosticare con precisione l'acidosi:

  • Analisi del gas ematico (per l'analisi, il sangue arterioso viene raccolto dall'arteria radiale sul polso, l'analisi del sangue venoso non determinerà con precisione il livello di pH);
  • Analisi del PH nelle urine;
  • Analisi del sangue arterioso per elettroliti sierici.

Gli esami del sangue per i principali indicatori del metabolismo (composizione del gas e livello degli elettroliti sierici) mostrano non solo la presenza di acidosi, ma determinano anche il tipo di acidosi (respiratoria, metabolica). Altri studi potrebbero essere necessari per determinare le cause dell'acidosi.

Acidosi: trattamento

Sulla base del fatto che questa condizione è causata da funzionamento alterato dei sistemi del corpo, con terapia trattamento acidosi è ridotto alla malattia di base, condizione o disfunzione patologica che ha attivato lo spostamento dell'equilibrio acido-base del corpo.

Per correggere l'acidosi metabolica, il trattamento prevede la somministrazione endovenosa di un fluido, così come il trattamento della malattia di base che ha causato la condizione.

Nelle forme gravi di acidosi il trattamento prevede la nomina di farmaci contenenti bicarbonato di sodio (bevande, soluzioni per infusione) per innalzare il pH a un valore di 7,2 e oltre. Il bicarbonato di sodio viene aggiunto a soluzioni di glucosio o di cloruro di sodio, a seconda dei disturbi del volume circolatorio dovuti all'acidosi.

Il trattamento sintomatico è prescritto per alleviare i disturbi pronunciati nell'acidosi. Con lo sviluppo di acidosi a causa di avvelenamento, il trattamento prevede la rimozione di una sostanza tossica dal corpo, in caso di grave dialisi da avvelenamento viene utilizzato.

Video di YouTube relativi all'articolo:

Le informazioni sono generalizzate e vengono fornite solo a scopo informativo. Ai primi segni di malattia, consultare un medico. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

Ciao
Un bambino di 4,8 anni, a partire dall'ottobre dell'anno scorso, soffre spesso di acetone elevato (misurato con strisce reattive).
Questa settimana è stata 4+, dopo 2 giorni di glucosio per via endovenosa, NaCl e Ringer, su un test del dito a digiuno, il pH è stato determinato per essere 7,26 e acetone
cioè, l'inizio dell'acidosi. Ora si sente bene, ma mangia quasi 1 kg di patate al forno (carboidrati) al giorno.
Medici intimiditi, sospettando il metabolismo sbagliato, vale a dire nella scomposizione delle proteine
Dicevano che forse un bambino letale è mobile, spesso corre, i taratoriti molto, e allo stesso tempo comincia a respirare forte per evitare l'acetone, costringendomi quasi costantemente a bere 2-3 tazze di tè dolce al giorno.
da 3 anni sono andato nel giardino dello stato dove "ho avuto successo con la polmonite" 4 !! tempi (poi iniziò il "racconto dell'acetone").
Tradotto in privato, da lì porta solo 2 giorni di infezioni virali, a una temperatura - immediatamente acetone.
Per lo più seduto a casa con me, in pace e sotto controllo.

Il bambino mangia in modo corretto, ma a volte invece del tè (si sente male di lui) mangia caramello (2-3 pezzi) o latte condensato (gr 30-40) al giorno.
La domanda è: un problema polmonare e una respirazione intermittente possono innescare un tale pH?

Ci siamo rivolti alla genetica, abbiamo prescritto un sacco di test, che faremo 10 giorni dopo la fine dell'infusione endovenosa.

Onestamente, è molto spaventoso dai loro sospetti.. con mio marito da molto tempo non piangeva così tanto, cercando di controllarmi e agire secondo le istruzioni mediche.
ma il fatto che il problema possa trovarsi a livello di amminoacidi (leggi su valina, leucina e altri elementi chimici, ma siamo lontani dai medici e possiamo capirne poco) ci divora dall'interno, perché non abbiamo mai incontrato un tale miracolo di un bambino non possiamo immaginare la vita senza di lui (da 2 anni pensava in 3 lingue e conosceva 2 alfabeti, cirillico e latino), anche tutti i colori in 3 lingue, in questo momento, in quasi 5 anni può leggere, il vocabolario è più ricco di molti adulti, ritardi nel lo sviluppo, incluso quello fisico, non è stato visto, prima dei loro pari nel mentale s abilità.

Ciao
Un bambino di 4,8 anni, a partire dall'ottobre dell'anno scorso, soffre spesso di acetone elevato (misurato con strisce reattive).
Questa settimana è stata 4+, dopo 2 giorni di glucosio per via endovenosa, NaCl e Ringer, su un test del dito a digiuno, il pH è stato determinato per essere 7,26 e acetone
cioè, l'inizio dell'acidosi. Ora si sente bene, ma mangia quasi 1 kg di patate al forno (carboidrati) al giorno.
Medici intimiditi, sospettando il metabolismo sbagliato, vale a dire nella scomposizione delle proteine
Dicevano che forse un bambino letale è mobile, spesso corre, i taratoriti molto, e allo stesso tempo comincia a respirare forte per evitare l'acetone, costringendomi quasi costantemente a bere 2-3 tazze di tè dolce al giorno.
da 3 anni sono andato nel giardino dello stato dove "ho avuto successo con la polmonite" 4 !! tempi (poi iniziò il "racconto dell'acetone").
Tradotto in privato, da lì porta solo 2 giorni di infezioni virali, a una temperatura - immediatamente acetone.
Per lo più seduto a casa con me, in pace e sotto controllo.

La domanda è: un problema polmonare e una respirazione intermittente possono innescare un tale pH?

Ciao, Galina.
Si prega di tenere presente che molto, molto spesso con l'acetone nei bambini c'è la sovradiagnosi, in particolare la pediatria dei paesi post-sovietici. Ciò significa che i genitori tormenteranno un bambino sano con visite mediche e i dottori troveranno diagnosi sempre più complesse. Nella maggior parte dei casi (con eccezioni estremamente rare) non è richiesto alcun trattamento, poiché non vi sono gravi violazioni, queste sono caratteristiche metaboliche di alcuni bambini, non di una malattia. Leggi su Komarovsky acetone, prova ad andare da un altro pediatra, in una grande clinica (i medici sono più esperti e hanno più opportunità) e ottenere una seconda opinione.
Ora per i raffreddori. Nei bambini fino a 7-8 anni, il sistema immunitario sta diventando, fino a questa età è immaturo. Quando visitano strutture per l'infanzia, i bambini incontrano agenti infettivi che sono nuovi per se stessi, sono malati, ma la loro immunità viene addestrata e rafforzata. Questa è una fase importante, ed è del tutto normale.

Quattro fette di cioccolato fondente contengono circa duecento calorie. Quindi se non vuoi migliorare, è meglio non mangiare più di due fette al giorno.

Nel tentativo di estrarre il paziente, i medici spesso vanno troppo lontano. Ad esempio, un certo Charles Jensen nel periodo dal 1954 al 1994. sopravvissuto a oltre 900 operazioni di rimozione della neoplasia.

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

Il peso del cervello umano è circa il 2% dell'intera massa corporea, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno.

Nel 5% dei pazienti, l'antidepressivo Clomipramina provoca l'orgasmo.

Oltre alle persone, solo una creatura vivente sul pianeta Terra - i cani - soffre di prostatite. Questo è davvero il nostro più fedele amico.

Quando gli innamorati si baciano, ognuno di loro perde 6.4 calorie al minuto, ma allo stesso tempo scambiano quasi 300 tipi di batteri diversi.

Se il fegato ha smesso di funzionare, la morte si sarebbe verificata entro 24 ore.

Molti farmaci inizialmente commercializzati come farmaci. L'eroina, ad esempio, era originariamente commercializzata come rimedio per la tosse infantile. La cocaina era raccomandata dai medici come anestesia e come mezzo per aumentare la resistenza.

La più alta temperatura corporea è stata registrata in Willie Jones (USA), che è stata ricoverata in ospedale con una temperatura di 46,5 ° C.

Il lavoro che non è gradito alla persona è molto più dannoso per la sua psiche della mancanza di lavoro.

Anche se il cuore di una persona non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò alle 4 dopo che il pescatore si perse e si addormentò nella neve.

Il residente australiano di 74 anni James Harrison è diventato un donatore di sangue circa 1.000 volte. Ha un gruppo sanguigno raro i cui anticorpi aiutano a sopravvivere i neonati con anemia grave. Così, l'australiano ha salvato circa due milioni di bambini.

La medicina per la tosse "Terpinkod" è uno dei più venduti, per niente a causa delle sue proprietà medicinali.

Con visite regolari al lettino abbronzante, la possibilità di ottenere il cancro della pelle aumenta del 60%.

Tra le patologie urologiche comuni, l'urolitiasi (ICD) è distinta. Rappresenta circa il 30-40% di tutte queste malattie. Quando i lobi.