Mal di gola nei bambini: sintomi e metodi di trattamento

Antrite

Il mal di gola è una malattia infettiva acuta ed è caratterizzato da un processo infiammatorio, localizzato prevalentemente sulle tonsille, pertanto viene anche chiamato tonsillite acuta in un modo diverso. Gli agenti causali possono essere batteri, virus e funghi, ma nella maggior parte dei casi è uno streptococco β-emolitico. L'infezione dei bambini viene effettuata da goccioline trasportate dall'aria e, meno comunemente, dal contatto familiare con bambini o adulti malati. I più suscettibili all'insorgere della malattia sono i bambini di età compresa tra 3 e 6 anni che frequentano i gruppi di bambini.

Tipi di mal di gola

A seconda della natura dell'infiammazione delle tonsille nei bambini, ci sono diverse forme di angina:

  1. Febbre catarrale degli ovini. È caratterizzato da un decorso relativamente leggero, una lesione superficiale delle tonsille, il loro rossore e gonfiore, dall'alto sono ricoperti di muco trasparente.
  2. Lacunare. Manifestato sotto forma di educazione nei vuoti delle tonsille e sulla loro superficie un deposito purulento bianco-giallastro.
  3. Follicolare. Accompagnato da un aumento delle dimensioni delle tonsille, la formazione sulla loro superficie di tappi purulenti gialli o bianchi fino a 3 mm di diametro.
  4. Fibrinoso. È caratterizzato dall'apparenza di un colore giallo-biancastro sotto forma di un film su tutta la superficie delle tonsille e talvolta al di fuori della placca fibrinosa, il più delle volte è il risultato di angina lacunare o follicolare.
  5. Ulcera membranosa. Accompagnato dall'allentamento delle tonsille e dalla formazione di una placca giallo-grigiastra su di esse, che lascia ulcere superficiali con un fondo grigio, si sviluppa con una forte deplezione del corpo, immunodeficienza, mancanza di vitamine B e C.

Le prime tre forme sono più comuni e le tonsilliti lacunari e follicolari sono spesso una continuazione della catarrale.

Mal di gola nei bambini può verificarsi come una malattia indipendente (primaria) o può essere una conseguenza o complicazione di altre malattie: difterite, scarlattina, mononucleosi, leucemia, agranulocitosi (secondaria). A seconda dell'agente patogeno, il mal di gola è diviso in batterico, virale, fungino.

I più comuni agenti patogeni batterici della tonsillite nei bambini sono lo streptococco e lo stafilococco. Allo stesso tempo, la quota di malattie causate da streptococco rappresenta circa l'80% di tutti i casi clinici.

Gli agenti causali dell'angina virale possono essere i virus Coxsackie e ECHO, così come i virus della famiglia dell'herpes (citomegalovirus, virus dell'herpes simplex, virus Epshtenya-Barr), gli adenovirus e altri. La malattia è accompagnata dalla comparsa di eruzioni sulle tonsille, che assomigliano a vescicole nell'herpes simplex, e quindi questo mal di gola è chiamato herpetic.

Nella tonsillite fungina, si verifica una combinazione di lesioni tonsillari da funghi Candida o Leptotryx con streptococchi o stafilococchi.

motivi

L'infezione da angina nei bambini si verifica dopo il contatto con un bambino malato o un adulto con goccioline trasportate dall'aria, attraverso alimenti, bevande e articoli per la casa (piatti, asciugamani, giocattoli). Una persona malata è contagiosa con gli altri fin dai primi giorni della malattia fino al completo recupero. I seguenti fattori contribuiscono allo sviluppo e alla riproduzione della microflora patogena sulle tonsille quando entra nel corpo del bambino:

  • ipotermia;
  • bere bevande e cibi freddi;
  • ridotta immunità in presenza di malattie esistenti o trasferite di recente;
  • stanchezza cronica;
  • malattia nasofaringea, accompagnata da una violazione della respirazione nasale;
  • scarsa nutrizione

Nei bambini fino a 6 mesi questa malattia non si verifica, nei bambini dai 6 ai 12 mesi è possibile la comparsa di angina, ma ciò accade molto raramente. Ciò è dovuto al fatto che lo sviluppo delle tonsille e la differenziazione dei loro follicoli inizia solo all'età di sei mesi. Di conseguenza, se le tonsille non sono presenti, allora non ci può essere infiammazione.

In alcuni bambini, le tonsille sono ipertrofiche, spesso infiammate e rappresentano una fonte di infezione cronica. Questa malattia è chiamata tonsillite cronica. Allo stesso tempo, qualsiasi ulteriore infezione, freddo, ipotermia, stress causa la sua esacerbazione, i cui sintomi sono simili ai sintomi del mal di gola, ma questa malattia non è un mal di gola, dal momento che non si verifica alcuna infezione. Appena sotto l'influenza di fattori favorevoli per lo sviluppo della microflora patogena costantemente presente sulle tonsille in piccole quantità, inizia a moltiplicarsi attivamente e causa infiammazione.

sintomi

Nei bambini con mal di gola, compaiono improvvisamente i seguenti sintomi:

  • aumento della temperatura fino a 38-40 ° С, che è molto difficile da togliere con i farmaci antipiretici dei bambini tradizionali;
  • aumento delle dimensioni e della tenerezza alla palpazione dei linfonodi vicini;
  • grave mal di gola acuto, difficoltà di deglutizione dolorosa;
  • sensazione di secchezza, solletico e senso di oppressione alla gola;
  • voce rauca;
  • debolezza generale, nausea, perdita di appetito, rifiuto di mangiare;
  • dolore alle articolazioni, ai muscoli e nella regione del cuore;
  • mal di testa;
  • capricciosità, ansia, pianto (nei bambini molto piccoli).

La loro intensità dipende dalla forma specifica e dalla gravità della malattia.

Le principali differenze tra mal di gola e comuni infezioni virali respiratorie acute, in cui possono verificarsi anche mal di gola e altri sintomi di mal di gola nei bambini, sono l'assenza di tosse, naso che cola, febbre alta con brividi, comparsa improvvisa della malattia, presenza di alterazioni patologiche nelle tonsille e aumento dei linfonodi.

diagnostica

Se sospetti il ​​mal di gola di un bambino, devi mostrare al medico. L'autodiagnosi e l'autotrattamento in questa situazione possono causare serie complicazioni. Il medico dovrebbe raccogliere anamnesi, ascoltare le lamentele dei genitori, esaminare la faringe e la faringe, valutare le condizioni delle tonsille, ordinare esami aggiuntivi.

Per identificare la causa della malattia per il bambino, viene effettuata un'analisi generale del sangue, delle urine e della germinazione batteriologica della faringe (dalle tonsille e dalla parete posteriore della faringe) per determinare la sensibilità dei batteri agli antibiotici. Con mal di gola batterica nell'analisi generale di sangue è annotato:

  • aumento del numero dei globuli bianchi;
  • aumento del numero di neutrofili stabici;
  • aumentare il contenuto di forme immature di neutrofili (metamelociti e mielociti);
  • diminuzione della percentuale di linfociti;
  • alte percentuali di ESR (fino a 40-50 mm / ora).

Nelle urine rilevare tracce di proteine ​​e singoli globuli rossi.

Se la malattia è causata da un'infezione virale, nel test del sangue generale si osservano le seguenti deviazioni dalla norma:

  • alto contenuto di linfociti;
  • un leggero aumento della concentrazione di monociti;
  • riduzione della conta dei neutrofili;
  • aumento della VES.

In angina, è importante condurre una diagnosi differenziale, poiché i sintomi tipici per esso sono anche osservati in difterite e mononucleosi infettiva. A differenza dell'angina, la difterite colpisce anche il cuore, i reni, il sistema nervoso e, in caso di mononucleosi infettiva, c'è un aumento di tutti i linfonodi, danni al fegato e alla milza.

Video: Angina in bambini e adulti. Come trattare

Trattamento dell'angina nei bambini

Se si sospetta il mal di gola di un bambino, i genitori devono prima chiamare la casa del medico o andare alla clinica per bambini. Il trattamento di questa malattia può avvenire sia in ospedale che a casa, a seconda della gravità delle condizioni del paziente. I bambini al di sotto di un anno vengono di solito ospedalizzati immediatamente.

Una malattia dell'eziologia virale è solitamente più veloce e più facile di quella causata da streptococco o altri batteri. La base della terapia per il mal di gola batterica è antibiotici in forma orale o iniettabile. In caso di herpetic mal di gola, trattamento sintomatico, ma a volte vengono prescritti anche farmaci antivirali e immunomodulanti.

Il trattamento dell'angina viene eseguito in modo completo e include l'assunzione dei seguenti farmaci:

  • farmaci direttamente finalizzati alla lotta contro il patogeno (antibiotici, agenti antivirali o antifungini);
  • farmaci antipiretici;
  • antistaminici;
  • antisettici locali.

Oltre alle medicine prescritte dal medico, è necessario somministrare al bambino bevande calde (tè debole, composta, acqua normale o minerale senza gas) per ridurre la tossicità, ripristinare la perdita di liquidi a temperature elevate e prevenire la disidratazione. Nella stanza in cui si trova il paziente, è necessario eseguire una pulizia giornaliera umida e spesso ventilarla.

In condizioni gravi nei primi giorni della malattia, i bambini dovrebbero essere tenuti a letto. A un bambino malato dovrebbero essere assegnati piatti separati, articoli per l'igiene e isolarlo dagli altri bambini per evitare la diffusione dell'infezione. È meglio nutrire il bambino con cibo tritato caldo di consistenza liquida o semiliquida (purè di patate, zuppe, cereali, brodi), per non ferire la mucosa tonsillare infiammata. Da questo punto di vista, non si dovrebbe offrire al bambino cibi piccanti, acidi, salati, bevande gassate, tè caldo.

Di solito, 3-4 giorni dopo l'inizio del trattamento del mal di gola, le condizioni del bambino migliorano significativamente, il mal di gola diventa meno intenso, la temperatura non sale a valori elevati. Il pieno recupero in assenza di complicanze si verifica entro 7-10 giorni.

Farmaci antibatterici

Gli antibiotici sono l'elemento principale nel trattamento dell'angina batterica. Inoltre, è stato dimostrato che è più efficace iniziare a prenderli il secondo o il terzo giorno dopo l'insorgenza dei sintomi caratteristici dell'angina in un bambino, poiché ciò permetterà al corpo di formare una certa immunità contro il patogeno per il futuro. Tuttavia, se le condizioni del bambino sono gravi, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente.

In caso di mal di gola, causato da streptococco, vengono utilizzati antibiotici, che vengono prodotti sotto forma di compresse, sospensione o polvere per la preparazione di soluzioni iniettabili. La scelta di un particolare farmaco e il metodo del suo uso è solo il compito del medico. I seguenti antibiotici possono essere somministrati a bambini con mal di gola:

  • penicillina amoxicillina (flemoxina, ampicillina) o amoxicillina in combinazione con acido clavulanico (amoxiclav, augmentina, ecoclav);
  • azitromicina (sumamed, azithromycin, azitrox, hemomycin) e midecamycin (macropen) dal gruppo di macrolidi;
  • cefuroxime (cefurus, zinnat, aksetin), cefixime (sopra, pancef) e altri antibiotici cefalosporinici.

È molto importante non interrompere l'assunzione di antibiotici dopo che le condizioni del bambino migliorano e sottoporsi a un ciclo completo di trattamento, che per la maggior parte dei farmaci è di 7-10 giorni. Altrimenti, la probabilità che il bambino sviluppi ulteriori gravi complicazioni dopo un mal di gola aumenta, poiché il patogeno non viene completamente distrutto e diventa resistente alla terapia.

La mancanza di un effetto terapeutico dopo 3 giorni dopo l'assunzione dell'antibiotico prescritto è un'indicazione per la sua sostituzione.

Per la prevenzione della disbiosi in parallelo con antibiotici e qualche tempo dopo la fine della loro ammissione al bambino dai probiotici. Tali farmaci comprendono Linex, Bifidumbacterin, Bifiform, Lactobacterin.

Trattamento locale

Il trattamento topico dei bambini con angina ha un effetto antisettico, aiuta ad alleviare la deglutizione, riduce l'infiammazione e il mal di gola, ma non influenza il tempo di recupero. Il medico dovrebbe selezionare i farmaci per lui, tenendo conto dell'età del bambino e delle controindicazioni. Il trattamento può includere gargarismi, perdita di compresse o tavolette e spruzzatura alla gola. Dovrebbe essere effettuato dopo i pasti 3-5 volte al giorno. Non mangiare o bere per almeno 30 minuti dopo il trattamento locale alla gola.

Per il risciacquo puoi usare:

  • soluzione di furatsilina (2 compresse per bicchiere d'acqua);
  • Soluzione allo 0,01% di miramistina;
  • Soluzione di Iodinolo (1 cucchiaio per ogni bicchiere d'acqua);
  • stomatidin;
  • soluzioni preparate secondo le istruzioni di erbe (inalazione, eukar) ed estratti (rotocan, clorofilici).

Gli spray sono usati per bambini di età superiore ai 3 anni, poiché in età precoce i bambini non sono ancora in grado di trattenere il respiro durante l'iniezione del farmaco, che è irto di contrazione riflessa dei muscoli della laringe. Quando si tratta la gola con uno spray per la prevenzione del laringospasmo, è meglio dirigere il flusso del farmaco non direttamente nella gola, ma sulla guancia. Dei farmaci in questo gruppo per l'angina, i bambini sono più spesso prescritti ingalipt, spray esale, spray lugol, tantum verde, orasept.

Faringosept, esadecani, lisobact, grammidina, strepsil, stopangin sono utilizzati per il riassorbimento in caso di angina.

Per i bambini molto piccoli che non sono in grado di fare i gargarismi e di sciogliere le pillole, il trattamento locale può consistere nel rimuovere la placca purulenta dalle tonsille con i tamponi imbevuti nelle soluzioni di risciacquo di cui sopra. Per eseguire questa procedura, la madre deve avvolgere il batuffolo di cotone sull'indice, inumidirlo con i farmaci e pulire la gola con esso. Su come eseguire correttamente questa procedura e se anche farlo, è meglio consultare un medico.

antipiretici

Per ridurre la temperatura, gli agenti antipiretici prescritti per i bambini sono prescritti sotto forma di sciroppi a base di paracetomolo (efferalgan, panadol, calpol) o ibuprofene (nurofen, ibufen). Dato che la temperatura caratteristica per l'angina può essere accompagnata dal vomito, è preferibile usarli sotto forma di supposte rettali (cefecone, efferalgan, nurofen).

antistaminici

Per prevenire reazioni allergiche in presenza di antibiotici, molti medici prescrivono antistaminici ai bambini come parte di una terapia di combinazione. Il più delle volte vengono utilizzati sotto forma di sciroppi (tsetrin, Erius, zodak, peritol) o gocce (fenistil, zyrtek).

Trattamento di rimedi popolari

Dei rimedi popolari nel trattamento dell'angina si applicano gargarismi con infusioni di erbe medicinali con effetti antisettici e antinfiammatori. Questi includono camomilla, calendula, salvia, eucalipto, erba di San Giovanni. Anche per il risciacquo è possibile utilizzare una soluzione a base di ½ cucchiaino. sale e soda, 200 ml di acqua e alcune gocce di iodio.

Un efficace rimedio popolare per molte malattie del tratto respiratorio superiore è il latte caldo con l'aggiunta di miele e burro. Questa bevanda ammorbidisce la gola mucosa e allevia il dolore.

L'uso di metodi tradizionali di trattamento dell'angina per un bambino deve essere coordinato con il medico, poiché alcune procedure per questa malattia sono rigorosamente controindicate. Prima di tutto riguarda inalazioni di vapore e impacchi caldi.

Video: Pediatra Komarovsky E. O. sui sintomi e il trattamento dell'angina

complicazioni

In assenza di una terapia tempestiva e corretta, un mal di gola può finire con tristi conseguenze per un bambino. Ciò è dovuto al fatto che lo streptococco, che nella stragrande maggioranza dei casi è l'agente causale della malattia, colpisce il cuore, i reni e le articolazioni. Di conseguenza, dopo diversi mesi o anni, un bambino può sviluppare le seguenti malattie croniche gravi:

  • artrite reumatoide;
  • glomerulonefrite;
  • endocardite reumatica e miocardite;
  • la meningite;
  • sepsi;
  • fascite necrotizzante;
  • corea reumatica.

Attualmente, grazie all'uso di antibiotici efficaci contro lo streptococco, tali complicazioni sono estremamente rare. Per il loro rilevamento tempestivo dopo aver sofferto un mal di gola, è necessario monitorare il medico per un mese e condurre gli esami (ECG, emocromo completo e analisi delle urine).

Con l'angina c'è il rischio di complicanze locali che si verificano immediatamente durante la malattia. Questi includono:

  • laringiti;
  • otite media;
  • linfoadenite purulenta;
  • infiammazione dei polmoni;
  • ascesso paratonsillare.

Video: Complicazioni di angina

prevenzione

Il metodo più affidabile per prevenire l'angina è impedire al bambino di entrare in contatto con bambini o adulti infetti da essa e seguire attentamente le regole dell'igiene personale. Inoltre, i genitori dovrebbero prendere in anticipo le misure per rafforzare il sistema immunitario del bambino, che includono una dieta equilibrata, indurimento, aderenza al regime giorno, buon sonno, esercizio fisico e frequenti passeggiate all'aria aperta.

Angina: sintomi, tipi e trattamento dell'angina nei bambini e negli adulti

L'angina (tonsillite acuta) è una malattia infettiva acuta con infiammazione delle tonsille palatine, proprio quelle che molte persone chiamano le ghiandole. Le tonsille catturano batteri e virus che una persona inala e le cellule immunitarie e gli anticorpi delle tonsille aiutano a ucciderli e prevengono le infezioni alla gola e ai polmoni.

L'angina è colpita principalmente da bambini in età prescolare e scolare da 3 a 14 anni, così come da adulti fino a 35-40 anni. Neonati e bambini nella prima infanzia sotto i 3 anni di età, così come nelle persone di età superiore ai 50 anni, mal di gola sono raramente osservati.

Cause di angina

Le cause principali dello sviluppo dell'angina nei bambini di età compresa tra 3 anni e gli adulti sono microrganismi: il gruppo β-emolitico di streptococco A. Staphylococcus può essere un patogeno comune dell'angina. Molto meno spesso la causa dell'angina sono adenovirus, virus Coxsackie A, funghi del genere Candida e altri microrganismi.

La penetrazione del patogeno nella membrana mucosa delle tonsille (si trovano sui lati dell'ingresso della faringe e sono chiaramente visibili quando si guarda nella bocca aperta) avviene attraverso goccioline trasportate dall'aria o via nutrizionale (attraverso acqua e / o cibo).

In alcuni casi, i microbi che si trovano nella faringe e non causano malattie, vengono attivati ​​sotto l'influenza di alcune condizioni sfavorevoli, ad esempio durante il raffreddamento o forti oscillazioni della temperatura ambiente. È sufficiente che alcuni bambini si bagnino i piedi, bevano un bicchiere di latte freddo o mangino un gelato, poiché subito si ammalano di mal di gola.

Negli adulti, frequenti malattie di angina possono essere associate a processi infiammatori purulenti nella cavità nasale e nei suoi seni paranasali, in cui la respirazione nasale è disturbata, ad esempio, con sinusite, così come nella cavità orale (denti cariati). Inoltre, cattive abitudini (fumo, abuso di alcool), altre condizioni sfavorevoli - lavoro in produzione pericolosa, dieta malsana, beri-beri, possono contribuire alla causa dell'angina in un adulto.

Inoltre, ci sono un certo numero di malattie infettive e sistemiche, una delle manifestazioni o complicanze di cui può essere il mal di gola (mal di gola specifici): difterite, scarlattina, mononucleosi infettiva, tubercolosi.

Sintomi di tonsillite

Esistono diverse forme di angina, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche distintive: sintomi, segni e metodi di trattamento. Le manifestazioni cliniche dell'angina dipendono dal grado di danno tissutale e dal tipo di patogeno. Ci sono sintomi locali e generali. I sintomi locali, comuni a tutte le forme di tonsillite, comprendono disagio o mal di gola, solitamente piuttosto acuto, che aumenta quando deglutisce, un aumento dei linfonodi, che si avvertono sotto la mandibola più vicina al collo. I sintomi comuni di angina sono malessere, debolezza, febbre fino a 39-40 ° С, brividi; possibile dolore ai muscoli, alle articolazioni, al cuore.

I sintomi di tonsillite in un bambino. Nei bambini piccoli, oltre al rossore delle tonsille e della parete posteriore della faringe, sono caratteristici anche sintomi come il rifiuto di mangiare, il dolore alle orecchie, la nausea e il dolore addominale, la comparsa di feci molli e la comparsa di convulsioni. Il bambino piange, è capriccioso, ci sono problemi con il sonno, il bambino è pigro o con maggiore eccitabilità. Molto spesso, mal di gola nei bambini è accompagnato da manifestazioni di otite e rinite.

I sintomi del mal di gola sono molto simili al comune raffreddore, ma il mal di gola è più difficile da sopportare, il mal di gola è più acuto, la durata della malattia è più lunga, di solito da 5-7 giorni.

A seconda del grado di danneggiamento delle tonsille, esistono diverse forme di angina:

  • catarrale (danno alla mucosa delle tonsille), la forma più lieve di tonsillite;
  • lacunare purulento (coinvolgimento dell'apparato lacunare con formazione di attacchi e pus nelle lacune);
  • follicolare purulento (infiammazione dei follicoli linfoidi);
  • forme fibrinose, flemmonose, necrotiche e miste.

Esistono diversi tipi di angina, che sono caratterizzati da diversi agenti patogeni. Quindi, per esempio, se l'agente eziologico della tonsillite purulenta è lo streptococco, allora il mal di gola è chiamato streptococco, con stafilococco - stafilococco e così via.

A seconda che una o entrambe le tonsille siano infiammate, il mal di gola può essere un- e / o bilaterale. In molti casi, il mal di gola è combinato con la faringite - infiammazione della parete posteriore della faringe, con la tonsilla linguale, i cuscinetti palatali, ecc.

L'angina è contagiosa per gli altri, soprattutto per i bambini piccoli, quindi è necessario isolare il paziente e fornirgli posate e prodotti per la cura separati.

diagnostica

La diagnosi di angina si basa sui sintomi clinici della malattia. Di norma, una diagnosi da parte del dottore della gola è sufficiente per una diagnosi, che determina il grado di infiammazione delle tonsille e il tipo di angina. Nell'analisi clinica del sangue - leucocitosi neutrofila, spostamento sinistro moderato della protesi, aumento della VES. La presenza di streptococco β-emolitico è anche confermata nella determinazione dell'ASL-O (antistreptolysin-O).

L'esame batteriologico dello striscio faringeo è necessario per identificare l'agente causale della tonsillite, ma il problema è che il risultato deve essere atteso più spesso da 3 a 5 giorni. E per non ritardare il trattamento con antibiotici (specialmente nei bambini), i medici secondo determinati criteri stimano la probabilità di un'infezione da streptococco, quindi se la temperatura corporea è superiore a 38 ° C, non c'è tosse e naso che cola, le tonsille sono gonfie, rosso vivo o hanno placca, e i linfonodi regionali, specialmente sotto la mascella inferiore, sono ingrossati e dolorosi alla palpazione, quindi il trattamento antibiotico viene eseguito senza attendere i risultati della semina.

Catarrale mal di gola

Più spesso di altre forme di catarrale mal di gola, che si manifesta principalmente a lesioni superficiali delle tonsille. Il mal di gola catarrale scorre più dolcemente e si presenta come una malattia indipendente raramente. In questa forma di angina, il processo infiammatorio è limitato alla sconfitta della membrana mucosa delle tonsille palatine e ai bordi delle arterie palatine - si nota l'edema e il rossore. I sintomi generali sono lievi: la condizione generale può essere soddisfacente, ma può peggiorare, che si manifesta con intossicazione, letargia, aumento della fatica, febbre a numeri subfebrilati (37-37,5 ° C), nei bambini può salire a 38,0 ° S. C'è dolore durante la deglutizione, irritazione e gola secca. La lingua è solitamente asciutta, rivestita, c'è un leggero aumento dei linfonodi. In rari casi, il mal di gola catarrale è più difficile. Durante l'infanzia, gli eventi clinici più comuni sono più pronunciati che negli adulti.

Nell'analisi clinica del sangue, si osservano leucocitosi neutrofila leggera (7-9 · 10 9 / l) e un piccolo spostamento della protuberanza a sinistra, ESR - fino a 18-20 mm / h.

La durata della malattia è di 3-5 giorni, dopo di che sono possibili due opzioni: o l'infiammazione nella faringe si placa, o l'angina va in un'altra forma più grave - follicolare o lacunare. Sebbene la catarrale mal di gola differisca dalle altre forme cliniche della malattia nel suo corso relativamente lieve, non dobbiamo dimenticare che anche dopo questo si possono sviluppare gravi complicazioni.

Tonsillite follicolare (purulenta)

La tonsillite follicolare viene anche definita purulenta e inizia acutamente, con un aumento della temperatura di 38-39 ° C, ma a volte può essere subfebrilare. C'è un forte dolore alla gola durante la deglutizione, che dà all'orecchio. Ci può essere un aumento della salivazione - questo è dovuto al forte dolore alla gola e all'incapacità di inghiottire la saliva a causa di ciò. I linfonodi ingranditi si possono sentire sotto la mascella inferiore e nella parte posteriore della testa, sono dolorosi alla palpazione. Intossicazione, mal di testa, debolezza, febbre, brividi sono espressi, a volte dolore nella parte bassa della schiena e le articolazioni.

Sulle tonsille arrossate e gonfie si formano i follicoli (sughero). I follicoli sono macchie giallastre o biancastre (grani, le dimensioni di una capocchia di spillo fino a 3 mm) che si ergono nelle tonsille sopra la superficie, piene di colore grigio-giallo pus. Questi follicoli purulenti sono chiaramente visibili se visti dalla gola e formano un'immagine del "cielo stellato" sulla superficie delle tonsille palatine. Tre o quattro giorni dopo l'inizio della malattia, gli ingorghi si aprono, dopo di che la temperatura diminuisce e le condizioni migliorano. Al posto delle ulcere rimangono piccole ferite (erosione).

Negli adulti potrebbe verificarsi un ritardo nelle feci, tachicardia e dolore al cuore. Nei bambini: anoressia, nausea, vomito e feci molli. Le persone con salute debole e i bambini possono sperimentare svenimenti.

Dal lato del sangue, si verifica una leucocitosi neutrofila, una pugnalata a sinistra, un aumento della VES e possono comparire tracce di proteine ​​nelle urine.

La malattia dura circa una settimana.

Angina lacunare (purulenta)

I sintomi del tipo lacunare del mal di gola sono simili ai sintomi del mal di gola follicolare: la malattia inizia acutamente, alta temperatura fino a 38-39,0 ° C, mal di testa, ingrossamento dei linfonodi, difficoltà di deglutizione, dolore alle articolazioni, ma la forma ha un decorso più grave. Il processo infiammatorio ha luogo, per così dire, sulla superficie del tessuto tonsillare e la scarica purulenta è localizzata negli spazi vuoti. La principale differenza tra i sintomi della tonsillite follicolare e lacunare è la localizzazione della placca purulenta sulle tonsille dilatate. Nella forma follicolare, i tappi purulenti si verificano nei follicoli delle ghiandole, nei dotti lacunari delle tonsille sono interessati.

La tonsillite lacunare nei bambini è un pericolo particolare, in quanto è spesso accompagnata da una grave infiammazione delle tonsille, che può complicare la respirazione e talvolta persino bloccarla. Le ragioni principali per questo processo - una struttura speciale del tratto respiratorio superiore. Inoltre, a causa dell'alta temperatura e dell'intossicazione, un bambino può provare convulsioni. I linfonodi cervicali sono ingrossati e doloranti.

Nell'analisi del sangue, l'aumento del contenuto di leucociti, aumento della VES.

Mal di gola da funghi

Spesso si verifica nei bambini piccoli. Più spesso registrati in autunno e in inverno. Inizia acutamente, la temperatura sale a 37,5-38 ° C, ma più spesso è subfebrile. All'esame, vengono rilevati un aumento e un leggero arrossamento delle tonsille, raid luminosi, friabili e simili a cagliata che sono facilmente rimossi. Le incursioni scompaiono il 5-7 ° giorno. Negli strisci si trovano accumuli di cellule di lievito, micelio di funghi di lievito e flora batterica.

Angina con scarlattina

Una correlazione è stata stabilita tra l'incidenza di angina negli adulti e la scarlattina nei bambini. Negli anni di aumento dell'incidenza della scarlattina, c'è un'aumentata incidenza di angina. I cambiamenti infiammatori nella faringe di solito si sviluppano prima della comparsa di un'eruzione cutanea. L'agente eziologico della scarlattina è il gruppo emolitico streptococco A. La trasmissione dell'infezione si verifica principalmente con goccioline trasportate dall'aria, i bambini più sensibili di età compresa tra 2 e 7 anni.

La malattia inizia acutamente con un aumento di temperatura, malessere, mal di testa e mal di gola durante la deglutizione. In grave intossicazione, si verifica vomito ripetuto. Mal di gola con scarlattina è un sintomo permanente e tipico. È caratterizzato da iperemia luminosa della mucosa faringea ("gola fiammeggiante"), che si estende fino al palato duro, dove a volte si osserva un chiaro confine della zona di infiammazione contro la membrana mucosa pallida del palato. Le tonsille palatine sono edematose, ricoperte da una patina grigiastro-sporca che, a differenza della difterite, non è continua e può essere facilmente rimossa. Le incursioni possono diffondersi alle arcate palatine, palato molle, ugola, pavimento della bocca.

Differenza virale da tonsillite batterica (purulenta)

Se la malattia è causata da virus, di solito i seguenti sintomi sono presenti nei bambini con mal di gola: tosse, naso che cola, tonsille rosse, muco visibile nella parte posteriore della gola, spesso si osserva congiuntivite. In mal di gola virale sul palato molle, archi palatine, lingua, meno spesso sulle tonsille e la parte posteriore della gola rivela piccole dimensioni della punta di spillo, bolle rossastre. Dopo alcuni giorni, le bolle scoppiano, lasciando dietro di sé erosioni superficiali e che guariscono velocemente, o subiscono uno sviluppo arretrato senza previa suppurazione. La causa dell'angina virale è l'influenza, la parainfluenza, il rinovirus, il coronavirus, l'adenovirus.

Gli agenti causali della tonsillite purulenta sono batteri: streptococchi e stafilococchi. Streptococcal mal di gola è diverso da mancanza virale di tosse e naso che cola. La principale differenza dal virus è la presenza di una fioritura bianca sulle tonsille.

Il periodo di incubazione di un mal di gola, sia virale che batterico, è lo stesso 5-7 giorni.

Complicazioni di angina

Le complicazioni sono più spesso osservate in mal di gola da streptococco e comprendono i fenomeni locali che si sviluppano nel 4-6 giorno di malattia e comuni, che di solito si sviluppano in 2-3 settimane:

  • complicazioni locali - sinusite, otite, linfadenite cervicale;
  • complicazioni comuni - glomerulonefrite acuta (danno renale), vasculite emorragica.

A volte, anche con l'angina catarrale facilmente scorrevole, si possono osservare danni cardiaci (reumatismi del cuore, miocardite). Ciò può causare sintomi come dolore al cuore, mancanza di respiro, aritmia. Queste complicazioni di solito si manifestano nella maggior parte dei casi quando una persona ha una malattia "in piedi". Pertanto, un punto cruciale nel trattamento dell'angina è l'osservanza del riposo a letto.

La prevenzione è la cura tempestiva e adeguata dell'angina.

Trattamento di angina

Il trattamento dell'angina è di solito effettuato a casa, e solo nel caso di un decorso grave della malattia - in un ospedale per malattie infettive.

Il principio di trattamento di tutte le forme di angina è diverso. Ad esempio, il trattamento del catarrale mal di gola causato da un virus è quello di alleviare i sintomi della malattia, in quanto il mal di gola virale di solito passa da solo. In questo caso, per alleviare i sintomi della malattia, si consiglia di fare i gargarismi con acqua salata o la soluzione di furatsilina, bere molta acqua calda. Se la causa della malattia è lo streptococco, allora per il trattamento della tonsillite purulenta è necessario assumere antibiotici.

Trattamento non farmacologico Nei primi giorni, viene prescritto un rigoroso riposo a letto e, in un secondo momento, la modalità a casa con un'attività fisica limitata. Questo è necessario per prevenire complicazioni.

Un bambino malato o un adulto dovrebbe selezionare un piatto separato, un asciugamano e limitare il più possibile il contatto con gli altri. Si raccomanda di bere molte bevande calde (succhi di frutta non acidi, tè, infuso di rosa canina, composta di frutta secca, acqua minerale senza gas, gelatina). Dal cibo, tutto è permesso che non ferisca le tonsille infiammate: un alimento delicato, non irritante, principalmente vegetale da latte, ricco di vitamine, come purea di verdure, brodo vegetale o di pollo, porridge, torte al vapore, ecc., È il più adatto. Non dare cibo piccante, ruvido, caldo o freddo.

Antibiotici per mal di gola

Il trattamento di tonsillitis purulento comincia con la nomina di preparazioni antibatteriche. La scelta dei farmaci antibatterici dipende dalla gravità della malattia e dalla minaccia di complicanze. Gli antibiotici in dosi di età sono utilizzati per il trattamento. Quando varie forme di mal di gola batterica vengono utilizzate antibiotici, tenendo conto della sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici. In casi di emergenza vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro (Amoxicillina, Flemoxin-Soluteb).

Per i bambini scelgono gli antibiotici a base di penicillina, che vengono prodotti sotto forma di sciroppi con integratori di frutta. In mal di gola acuta da streptococco, viene prescritta phenoxymethylpenicillin, Ospin. Se si è allergici alle penicilline, si scelgono cefalosporine o macrolidi (azitromicina, Sumamed).

Ridurre la temperatura ed eliminare il dolore in un bambino usando farmaci a base di paracetamolo o ibuprofene. Per i bambini piccoli, è preferibile utilizzare questi rimedi sotto forma di supposte rettali. In questo caso, il rischio di reazioni allergiche è ridotto, poiché gli sciroppi e le compresse contengono additivi aromatici.

Il miglioramento di solito si verifica con una diminuzione dell'intossicazione, miglioramento delle condizioni generali. Tuttavia, il trattamento antibiotico deve essere continuato per altri 3-5 giorni.

La tonsillite purulenta in un bambino è un test serio per il bambino e i suoi genitori. Il trattamento della malattia deve essere tempestivo e appropriato per l'età del paziente.

La terapia antibiotica sistemica deve essere combinata con lo scopo locale dei farmaci antimicrobici con un ampio spettro di azione. I bambini più grandi con angina possono usare compresse e pasticche riassorbibili - Faringosept, Stopangin, Strepsils, Grammidin, così come spray, come Hexoral, Ingallipt, Hexasprey, Tantum Verde e altri. La maggior parte degli spray e delle pastiglie sono approvati per l'uso nei bambini solo dopo tre anni.

Gargarismi per mal di gola

Gargarismi frequenti con soluzioni antibatteriche, l'uso di inalazioni antisettiche e antinfiammatorie, aerosol accelerano il processo di guarigione e riducono i sintomi locali della malattia.

Puoi fare i gargarismi per adulti e bambini più grandi. Erbe farmaceutiche (camomilla, eucalipto, piantaggine, calendula), farmaci - (soluzione di furatsilina, miramistina, soluzione di alcool 1% clorofilitico, Lugol) e soluzioni di gargarismi con soda, sale, iodio, che possono essere preparati da soli a casa. I risciacqui a base di iodio devono essere usati con cautela nei bambini, al fine di evitare reazioni allergiche.

Puoi anche fare i gargarismi con succo di barbabietola, succo di limone diluito, aceto di mele diluito, tè forte.

Affinché la medicina raggiunga parti profonde della faringe, è necessario gettare la testa all'indietro con forza durante il risciacquo.

L'angina trasferita, specialmente con un trattamento inadeguato, è un fattore predisponente alla formazione di un processo infiammatorio cronico nelle tonsille. A proposito di tonsillite cronica parlare nei casi in cui l'angina si ripresentano più spesso 2 volte l'anno, a sua volta, aumenta il rischio di sviluppare gravi complicanze. Il trattamento della tonsillite purulenta, soprattutto in un bambino, dovrebbe essere completo e dovrebbe essere sotto la stretta supervisione di un medico.

Angina nei bambini - sintomi e trattamento

Mal di gola (nei bambini) è una malattia infettiva acuta caratterizzata da intossicazione del corpo, temperatura, alterazioni infiammatorie delle tonsille e linfonodi adiacenti. In infectology da bambini è considerato come separato. Insieme con il termine "mal di gola" è usato e "tonsillite acuta" - una sindrome di malattie infettive e somatiche nell'orofaringe, a causa di vari motivi.

Provocare un mal di gola nei bambini può sia virus che batteri. Inoltre, fino a 3 anni, la natura virale è più spesso diagnosticata. Dopo 5 anni, l'angina di natura batterica esce in cima. L'incidenza è di natura stagionale, ma per l'infezione si verifica, è necessario il contatto con la fonte o il vettore di mal di gola o di streptococco.

I sintomi di varie forme di angina nei bambini

L'angina è classificata sulla base dei cambiamenti morfologici nei tessuti. L'angina primitiva (causata da streptococco ß-emolitico) e secondaria (che si sviluppa in malattie del sangue e malattie infettive) si distingue.

Gli uni dagli altri, si distinguono per un quadro faringoscopico (esame visivo della faringe della mucosa della gola) e un decorso sintomatico. Considerare alcune delle forme più comuni di tonsillite nell'infanzia:

  • Febbre catarrale degli ovini. Lesione superficiale senza intossicazione grave. Se osservato marcatamente arrossamento del palato molle e duro. Il rossore e un aumento solo delle tonsille è possibile. Dopo 1-2 giorni, si verifica un miglioramento o un mal di gola scorre nel lacunare o follicolare.
  • Follicolare. Manifestate da tonsille gonfie e ingrossate, i follicoli follicoli giallo-biancastri sono chiaramente visibili nell'epitelio. Esternamente, assomigliano al grano del miglio. Dopo la maturazione, i follicoli scoppiano, formando una placca purulenta.
  • Lacunare. È caratterizzato da forte arrossamento e gonfiore delle tonsille, ci sono piccoli o grandi fuochi di placca purulenta. Rimosso facilmente senza effetto sanguinamento
  • Necrotico. La fioritura acquista un colore giallo-verdastro e diventa densa. Durante la separazione, rimane una superficie sanguinante, dopo la necrosi, si formano buche fino a 1-2 cm di diametro. L'area colpita va oltre le tonsille.
  • Ulcera membranosa. Sconfitta unilaterale, manifestata nella formazione di un film facilmente rimosso. Sotto di esso si formano ulcere indolori. Si sviluppa nei bambini con ipovitaminosi, stati di immunodeficienza.
  • Difterite mal di gola In una forma localizzata, è caratterizzato da pallore della pelle (con un mal di gola primario c'è un arrossamento causato da febbre), gonfiore delle tonsille con placca fibrinosa appena formata. Con la transizione della malattia in edema tossico si estende al tessuto sottocutaneo del collo, e poi scorre, a seconda del grado della clavicola. Il paziente ha un odore dolce-dolce dalla bocca.
  • Scarlatino mal di gola. Infezione streptococcica, in aggiunta all'eruzione a piccoli punti e alla "lingua cremisi", vi è un arrossamento luminoso della mucosa dell'orofaringe in combinazione con il pallore del palato duro.
  • Herpangina mal di gola. Una moltitudine di vescicole che non si fondono l'una con l'altra appaiono nel cielo, le braccia. Dopo averli aperti, si formano erosioni.
  • Mal di gola da funghi. Non esiste una sindrome tossica, vengono rilevate sovrapposizioni bianche puntiformi. Dopo la loro rimozione, la mucosa arrossata "laccata" è esposta. Nello studio della scarica si trova micelio di funghi di lievito.

Il corso dell'angina dipende dalla sua gravità. Ci sono luce (2-3 giorni di corso acuto), moderata (4-5 giorni di corso acuto) e grave (riposo a letto fino al recupero). Elenchiamo i sintomi comuni della tonsillite acuta:

  • Temperatura. I suoi indicatori variano da 38 a 41 gradi, e possono aumentare bruscamente, e gradualmente, entro 2-3 giorni di malattia.
  • Intossicazione. Mal di testa, disturbi del sonno e appetito, brividi, dolori muscolari, vomito, dolore addominale.
  • Linfonodi ingrossati (da 1 a 5 cm). La loro palpazione può essere tanto piccola o molto dolorosa.
  • Aspetto febbrile Arrossire, labbra secche, ecc.
  • Un'incursione sulle tonsille e sulle mucose (ad eccezione dell'angina catarrale), la comparsa di vescicole. Da friabile purulenta, che è facilmente rimosso dalle tonsille a un denso, giallo-verdastro, dopo aver rimosso la superficie sanguinante rimane.
  • Gonfiore. Con l'angina primaria, solo le tonsille e gli archi si gonfiano. Nella difterite orofaringea, è possibile il gonfiore del tessuto sottocutaneo vicino ai linfonodi e al collo.
  • Mal di gola
  • Odore sgradevole dalla bocca.
  • Fenomeni catarrali (congiuntivite, naso che cola).

La maggior parte dei sintomi, ad eccezione della placca, è la stessa. Pertanto, la ricerca virologica o batteriologica è importante per prescrivere un trattamento adeguato nei bambini. Particolarmente importante è la corretta diagnosi di tonsillite streptococcica, perché dopo di essa sono possibili complicanze metastulari.

Cause di tonsillite nei bambini

La causa dell'angina deve essere stabilita per non prescrivere farmaci non necessari. A tale scopo, un medico prescrive un esame batteriologico di un tampone faringeo. Elenchiamo i principali patogeni della malattia:

  • Gruppo β - emolitico streptococco A. Microrganismi suppurativi che possono causare una varietà di gravità del mal di gola. Si attaccano all'epitelio della laringe e si diffondono attraverso i passaggi linfatici. Nel 70-80% dei casi, l'agente eziologico è Streptococcus Pyogenes.
  • Corynebacterium diphtheriae. L'agente eziologico della difterite angina, rilascia una potente esotossina responsabile di un forte e forte aumento dei linfonodi.
  • I virus. Coronovirus, parainfluenza, rhinovirus, citomegalovirus, Coxsackie, ecc.
  • Microrganismi fungini. Candida (candidosi orale colpevole) e Aspergillus, Penicillium.
  • Flora mista
  • Chlamydia, micoplasma, patogeni della sifilide, ecc.

Di grande importanza è lo stato immunitario. Se ci sono fattori avversi (carenza di vitamine, presenza di altre malattie croniche, nutrizione monotona, sottosviluppo del tessuto linfoide), il rischio di infezione da angina aumenta più volte.

Metodi di trattamento dell'angina nei bambini a casa

Spesso far fronte a un mal di gola può essere a casa. Nell'arsenale della madre - farmaci farmacologici, ammessi nell'infanzia e ricette della medicina tradizionale. Un uso ragionevole di questi aiuti aiuterà a ridurre il flusso di angina e il recupero della velocità.

La terapia medica a casa includerà anche l'organizzazione di condizioni di vita speciali e la nutrizione terapeutica. Un bambino malato dovrebbe essere isolato, tritato, bollito o cotto al forno, perché con angina, difficoltà a deglutire.

Farmaci per tonsillite nei bambini

I pediatri per angina prescrivono diversi farmaci ai bambini. Assicurati di scrivere o un antibiotico o un farmaco antivirale che deve combattere il patogeno del mal di gola. Inoltre, vengono presi farmaci per eliminare l'infiammazione delle tonsille e attivare le difese del corpo.

antibiotici

In angina, sono prescritti ai bambini al fine di eliminare i segni della malattia e prevenire le complicanze. La loro ricezione inizia senza attendere i risultati del test. Opzioni di rilascio: iniezione intramuscolare, endovenosa, compresse, sciroppi, sospensioni. Quando l'origine streptococcica dell'angina è più efficace:

  • Antibiotici - ß-lattati: penicilline e cefalosporine. Suprax, phenoxymethyl penicillin, cefazolin, amoxicillin, cefriaxone, cefuroxime, benzanine-penicillina. Disponibile e sicuro, ma può causare allergie.
  • Macrolidi. Spiramicina, midecamicina, azitromicina, roxithromycin. Droghe di scelta con l'inefficacia dei suddetti agenti antibatterici. Indispensabile per i bambini con disfunzione intestinale.
  • Lincosamidi. Clindamicina, lincomicina. Raramente scritto a causa della lista impressionante dei fenomeni obozhdennyh.
  • Penicilline protette da inibitori. Clavulanato, Sultamicillina. Includere sostanze che proteggono i componenti principali degli enzimi protettivi dei batteri.

Il corso del trattamento è di 7-10 giorni. È impossibile interromperlo o annullarlo, anche se lo stato di salute è migliorato. Questo è pieno di complicazioni e ricadute. Non provocheranno danni all'organismo: non deprimono il sistema immunitario e non influenzano negativamente la microflora intestinale.

antisettici

L'irrigazione delle tonsille antisettiche ha un effetto antimicrobico, anestetizza e ripristina la voce. Forme di rilascio: aerosol, soluzioni, losanghe, gocce, losanghe. A età da bambini sono permessi:

  • Hexoral - spray, pillole e soluzione, che rimuove il dolore grave e distrugge funghi e microrganismi. Da 4 anni.
  • Lizobact - un mezzo per succhiare a base di piridossina e lisozima. Per bambini oltre 3, 2 pezzi fino a 4 p. al giorno
  • Bioparox - aerosol con fusafungin. Da 2,5 anni a 2 irrigazione 4 p. / Giorno, da 12 a 4 irrigazione 4 p. / Giorno.
  • Tantum Verde - soluzione, compresse e spray, consentiti da 3 anni. Spray irrigare le tonsille dei bambini molto piccoli. Le tavolette sono adatte agli studenti che hanno già capito che hanno bisogno di molto tempo per dissolversi: più è lungo, migliore è l'effetto.
  • Tonsilgon N - gocce / drazhe di origine vegetale, che si tengono in bocca. Dosaggio: bambini in età prescolare - fino a 6 volte al giorno, 10 gocce ciascuno, scolari - 15 gocce ciascuno. Dopo aver indebolito la gravità - 3 p. al giorno
  • Kameton è uno spray rinfrescante che ha un effetto anestetico. Da 3 anni.

La concentrazione di sostanze antimicrobiche negli antisettici è bassa, quindi, dopo aver trattato le tonsille con esse, si raccomanda di rifiutare cibi e bevande per 1-1,5 ore. Ricorda che il processo infiammatorio può svilupparsi nella profondità delle tonsille, dove gli antisettici non sono in grado di penetrare. Pertanto, hanno un effetto temporaneo e debole.

antistaminici

Sono prescritti per i bambini con una reazione allergica agli antibiotici, nonché per migliorare gli effetti antipiretici e analgesici. I medici scrivono:

  • La sovrastina è una droga di prima linea, consentita per i bambini da 1 mese. A seconda delle manifestazioni assegnate da 1 a 3 p. al giorno
  • Zodak è un farmaco di seconda generazione, prodotto sotto forma di gocce e compresse. Da 1 anno, allevia la condizione dopo 15 minuti.
  • Fenistil - gocce, adatto per i bambini. Efficace dopo 30 minuti.
  • Erius - Uno sciroppo che non causa un effetto sedativo. Consentito da 3 mesi. Accettato per l'asma.

Scegli il dosaggio ottimale per i bambini. Nei bambini con un sistema immunitario indebolito, gli antistaminici possono causare un'esposizione troppo attiva ai componenti terapeutici e provocare effetti indesiderati.

Farmaci antivirali

Il trattamento dell'angina virale richiede necessariamente una terapia etiotropica con farmaci che hanno attività antivirale. Opzioni di rilascio: supposte rettali e compresse. Alcuni di loro sono anche modulatori immunitari. La popolarità piace:

  • L'Arbidol è un farmaco antivirale a bassa tossicità per i bambini da 3 anni. Stimola l'immunità e riduce la durata dell'angina.
  • Supposte rettali Viferon - alfa-2 basate sull'interferone. Proteggi le cellule dall'influenza dei virus e stimola la produzione di interferone. Consentito dal periodo neonatale.
  • Aciclovir - per herpetic mal di gola, approvato per l'uso nei bambini da 1 g.
  • Remantadin - sciroppo e compresse che bloccano il virus prima che entri nel citoplasma delle cellule. Da 1 anno (sciroppo).

Con l'uso sistematico dei bambini può causare una serie di effetti collaterali: flatulenza, irritabilità, secchezza delle fauci, dolore addominale. In questo caso, il farmaco viene interrotto e viene prescritto un nuovo, sicuro dal punto di vista dell'età infantile.

antipiretici

La sindrome da intossicazione nei bambini con mal di gola può causare febbre. Se i metodi fisici di riduzione dell'ipertermia non danno effetto, deve essere somministrato un antinfiammatorio non steroideo. Questi possono essere:

  • Efferalgan - sciroppo dal gusto gradevole e supposte per la somministrazione rettale a partire da 1 mese. Lo sciroppo non può essere diluito con acqua o latte.
  • Tylenol - sciroppo e compresse masticabili da 3 mesi a 12. Controindicato con intolleranza al paracetamolo.
  • Nurofen - ha effetto analgesico e anti-infiammatorio per 6-8 ore, colpisce la coagulazione del sangue, inizia ad agire dopo 20-30 minuti.
  • Cefekon - candele da 1 mese. sulla base del paracetamolo, il dosaggio dipende dal peso.
  • Viburcol - supposte omeopatiche rettali che alleviano la febbre, il dolore e l'infiammazione. Autorizzato a mettere ogni 20-30 minuti. ad alta temperatura. Applicare dall'infanzia.

In caso di febbre "bianca", i vasodilatatori vengono aggiunti all'antipiretico: no-silo o papaverina. Possono essere somministrati all'interno o somministrati per via intramuscolare. Il dosaggio dipende dall'età dei bambini. Secondo la testimonianza introdotta miscela litica.

Rimedi popolari per tonsillite nei bambini

Le prescrizioni per la medicina tradizionale per la tonsillite possono essere solo una componente del corso generale della terapia farmacologica. Inoltre, si dovrebbe prestare attenzione all'età (fino a 2 anni di risciacquo sono controindicati) e alla possibilità di una reazione allergica all'uno o all'altro ingrediente vegetale menzionato nella ricetta.

gargarismi

Lo scopo del risciacquo è quello di lavare i germi dalle tonsille. All'età di 3 anni, questa procedura è sostituita da abbondante bere o irrigazione delle tonsille con soluzioni innocue e brodi - acqua di mare, soda, camomilla. I più popolari sono:

  • Decotto di fiori di calendula. 1 cucchiaio. materie prime versare 1 cucchiaio. acqua bollente, attendere 2 ore e filtrare.
  • Soluzione di tintura di propoli. 1 cucchiaio. tinture sciolte in 1 cucchiaio. acqua. Applicare 3-4 volte al giorno (per bambini di età superiore a 4).
  • Succo di barbabietola Prendi l'acqua e le barbabietole grattugiate in parti uguali, insisti un'ora, filtra e usa fino a 5 volte al giorno.
  • Collezione Phytoncide. Preparare una collezione composta da 2 parti di erba Hypericum, corteccia di quercia, radice di liquirizia e 1 parte di foglie di ortica, fiori tanaceto, boccioli di pino, erba di grano saraceno. 2 cucchiai. raccolta brew 1 cucchiaio. acqua bollente, insistere 20 minuti, filtrare e raffreddare. Per sciacquarlo leggermente riscaldato, applicare per ½ cucchiaio. 3-4 volte al giorno.
  • Decotto di mirtilli ½ cucchiaio. bacche bollire in 2 cucchiai. acqua 30 min.

I risciacqui frequenti aiuteranno piuttosto a recuperare. L'efficacia del risciacquo aumenterà se dopo la manipolazione per 30 minuti si esclude l'ingestione di cibo e bevande.

Impacchi alla gola

Possono essere posizionati con angina solo dopo una caduta in ipertermia. Migliorano la circolazione sanguigna, alleviano il dolore e l'infiammazione. Impose loro evitando il sito della ghiandola tiroidea. I più efficaci sono considerati umidi e riscaldanti:

  • Barbabietola. Distribuire tra i due strati di barbabietole calde bollite indossate con garza. Impostare per 30 minuti. Avvolto in una gola con una sciarpa.
  • Il pane. Il pane, imbevuto di acqua bollente, si mette una garza e si tiene, avvolge il collo con un sacchetto di plastica per 1-2 ore.
  • Cavolo. Far bollire la foglia di cavolo per 1-2 minuti, fresca e ancora calda applicata al collo. Metti la notte. Le foglie non possono bollire, ma semplicemente schiacciare le vene e fissarle con una benda nel campo del mNDS.

Le compresse non possono essere sottoposte a processi purulenti nelle tonsille a causa del rischio di danni ai tessuti circostanti. Inoltre, le controindicazioni all'uso sono problemi di pelle e coagulazione, aterosclerosi, malattie cardiovascolari.

Bevanda calda

Bere molta influenza in caso di mal di gola aiuta a scovare gli agenti patogeni dalle tonsille. Per capire quanto spesso hai bisogno di innaffiare, usa la formula: 100 ml per 1 kg di peso al giorno. Qualsiasi bevanda dovrebbe essere leggermente riscaldata.

  • Bevi per ridurre la febbre. Bevande al mirtillo rosso, decotto di foglie di lampone (camomilla, rosa canina) o l'aggiunta di marmellata di lamponi al tè, tè al lime.
  • Bevande per rafforzare il sistema immunitario. Decotto di fichi, tè di cenere di montagna, bevande con miele o propoli.
  • Acqua minerale non gassata

La bevanda calda è controindicata, perché sotto l'influenza della temperatura, i vasi si espandono e i microrganismi iniziano a diffondersi nel corpo con grande velocità.

Quanto fa la temperatura in angina

Temperatura - un indicatore della gravità della malattia. In angina, può essere subfebrile (non superiore a 38 gradi) o iperpiretico (oltre 40 gradi). Capiremo cosa indicano questi indicatori:

  • Da 36,6 a 37,2 gradi. Possibile nei bambini con immunità indebolita. Un esame del sangue clinico è necessario per fare una diagnosi al fine di valutare il livello dei globuli bianchi.
  • Da 38 a 39 gradi. Osservato con tonsillite bilaterale e purulenta, di solito diminuisce dopo 3-5 giorni. Forse la nomina della terapia antibiotica, è proseguita dopo la sua normalizzazione per altri 3-5 giorni.
  • Oltre 39 gradi. Diminuisce solo dopo l'apertura di focolai purulenti.

Un aumento della temperatura è accompagnato da brividi, alternati a una sensazione di calore. Raggiunge il livello massimo entro la fine del primo giorno di malattia, quindi viene mantenuto entro 37,5-39 gradi. La durata totale dell'ipertermia - 3-7 giorni, ma quando si assumono farmaci efficaci si riduce a 2-3. Se l'ipertermia dura più di 7 giorni, allora dovresti pensare alle complicazioni o alla diagnosi sbagliata.

Possibili complicazioni del mal di gola in un bambino

Il principale pericolo di angina è un frequente rischio di complicanze. Possono essere suddivisi in locali (che si sviluppano all'interno delle tonsille) e comuni (interessando tutto il corpo: reni, articolazioni, cuore). Li elenchiamo:

  • Paratonzillit.
  • Linfoadenite cervicale purulenta.
  • Glomerulonefrite acuta post-streptococcica e otite media.
  • Reumatismi.
  • Sepsi.
  • Miocardite.

Il loro trattamento a volte richiede un intervento chirurgico d'urgenza e una massiccia terapia antibiotica. Altrimenti, la morte è possibile nella fase acuta. Ecco perché è necessario un trattamento precoce e appropriato dell'angina streptococcica.

Indizi per ricovero in ospedale di un bambino con angina

L'angina appartiene alla categoria di malattie che una madre può curare a casa. Tuttavia, in alcuni casi, i bambini potrebbero aver bisogno di una terapia in ospedale. Le indicazioni per il ricovero sono:

  • Età fino a 3 anni, se il mal di gola è caratterizzato da un decorso grave con problemi respiratori.
  • Intossicazione grave (vomito, convulsioni, temperatura debolmente contenuta, confusione).
  • Complicazioni che richiedono un intervento chirurgico o monitoraggio costante dei medici - cardiopatia reumatica, ascesso, flemmone.
  • Presenza nella storia di malattie come il diabete, insufficienza renale.
  • La mancanza di condizioni per il trattamento a casa.
  • Mancanza di dinamiche positive nel trattamento dell'angina.

Il trattamento ospedaliero può durare 1-2 settimane. Se il corpo affronta bene l'angina, i medici possono offrire di completare il corso di terapia intensiva a casa sotto la supervisione di un pediatra.

Misure per la prevenzione dell'angina nei bambini

Nei gruppi di bambini, le principali misure per la prevenzione dell'angina sono la regolare ventilazione delle stanze, la disinfezione delle posate dopo i pasti, l'offerta di letti e asciugamani individuali, il divieto di partecipare a eventi generali, ecc. Considerando che non esiste un vaccino per l'angina, è consigliabile eseguire le seguenti misure terapeutiche e preventive:

  • Indurimento. Viene effettuato tutto l'anno, ma solo quando il bambino è completamente sano. Può includere pulire la pelle con un asciugamano bagnato, aria e prendere il sole, fare sport.
  • Controllo dentale I denti affetti da carie possono diventare un rifugio per microrganismi patogeni che causano mal di gola. Pertanto, dopo aver mangiato la bocca, si consiglia di risciacquare con antisettici, in particolare quei bambini che sono a rischio di angina ricorrente.
  • Controllo della respirazione nasale. La rinite frequente, la curvatura del setto nasale possono influenzare la respirazione nasale. La sua violazione influisce negativamente sulla condizione delle tonsille.
  • Climatoterapia. È programmato 2-3 settimane dopo il recupero. Può includere bagni di mare, ginnastica in riva al mare, applicazioni di fango, balneoterapia.
  • Terapia ad ultrasuoni Inalazioni con acqua di mare termale, salamoia, esposizione a dispositivi Tonzillor e LOR.

Se è necessario proteggere i bambini che vivono nello stesso appartamento con un bambino malato di essere infetto, utilizzare maschere mediche, piatti separati e articoli per l'igiene personale. Per la prevenzione della esacerbazione della malattia, i medici prescrivono la bitilina. Una singola iniezione per bambini in età prescolare per un mese mantiene una concentrazione terapeutica nel corpo.

Video: trattamento dell'angina in un bambino di età inferiore a 3 anni - Dott. Komarovsky

Nel video presentato sul trattamento di angina racconta il famoso medico per bambini Yevgeny Komarovsky. Ha sviluppato le sue raccomandazioni, che, forse, aiutano le madri di bambini fino a 3 anni con la malattia.

Angina è terribile per le sue complicazioni, quindi il trattamento del bambino deve necessariamente essere basato su un trattamento medico. La medicina tradizionale non è una panacea, ma solo un'aggiunta al trattamento prescritto da uno specialista.